Aosta la città più conveniente d’Italia, Venezia la più costosa.

Date:

16 maggio 2024 – 15:42

Aosta è una città che si distingue per la sua convenienza economica in Italia. Secondo l’Unione Nazionale Consumatori, che ha redatto la classifica delle città più costose del paese in base all’aumento del costo della vita, Aosta occupa il primo posto come città meno cara. Questo grazie alla deflazione record del -0,9%, che si traduce in un risparmio annuo di 234 euro per una famiglia media. Al secondo posto c’è Imperia, con una diminuzione dei prezzi dell’0,6% che comporta un risparmio annuo di 134 euro per famiglia. Sul terzo gradino del podio troviamo Caserta, con una riduzione dei prezzi dello 0,5% e un risparmio annuo di 107 euro a famiglia.Dall’altra parte della classifica delle città più care d’Italia troviamo Venezia al primo posto, con un tasso di inflazione dell’1,9% che si traduce in una spesa aggiuntiva annua media di 501 euro per una famiglia veneziana. Al secondo posto si colloca Siena, con un aumento dei prezzi dell’1,9% e un incremento annuale di spesa pari a 485 euro per famiglia. Il terzo gradino del podio è occupato da Parma e Rimini, entrambe con un aumento dei prezzi del +1,6%, che comporta una spesa supplementare annua di 435 euro per una famiglia media.In conclusione, Aosta si conferma come destinazione ideale per chi cerca convenienza ed economicità nella propria vita quotidiana, mentre Venezia emerge come meta costosa ma affascinante dal punto di vista turistico e culturale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Trattativa aperta per il rinnovo del contratto integrativo regionale degli operai idraulico-forestali

12 giugno 2024 - 10:00 Le organizzazioni sindacali di categoria...

Esportazioni in calo nella Valle d’Aosta: strategie per la ripresa economica

11 giugno 2024 - 13:08 Nel corso del primo trimestre...

Risorsa informativa per gli agricoltori valdostani: dettagli sugli aiuti disponibili.

11 giugno 2024 - 10:13 Il Dipartimento Agricoltura ha presentato...