Cerimonia commemorativa per Emile Chanoux a Rovenaud: targa posata in onore del martire della Resistenza valdostana

Date:

In occasione del 80° anniversario della scomparsa di Emile Chanoux, si è tenuta a Rovenaud, il suo paese natale nel comune di Valsavarenche, una cerimonia per posare una targa commemorativa in onore del martire della Resistenza valdostana. Questo evento si è svolto di fronte al museo e centro di documentazione già dedicato alla sua memoria.Tra le personalità presenti durante la cerimonia vi erano diversi consiglieri regionali, sindaci, il presidente della Regione Renzo Testolin e il deputato Franco Manes. Le iniziative per celebrare la figura di Chanoux continueranno anche nei prossimi giorni con un’idea innovativa e creativa.Grazie alla collaborazione tra la Fondazione Émile Chanoux e la compagnia teatrale popolare ‘Le Digourdì’, è stata creata una lettura animata intitolata ‘L’homme au coeur valdôtain – Le Digourdì presentent la vie d’Émile Chanoux’. Questa performance sarà presentata domani alle ore 20.30 al Teatro Splendor di Aosta con ingresso libero per tutti coloro che desiderano partecipare.La serata sarà arricchita da un’altra novità: la presentazione dell’associazione ‘Patoueeacute; eun Mezeucca’, che si impegna a promuovere l’uso del Patois nella canzone popolare in Valle d’Aosta e nelle regioni confinanti. Verrà proiettato un video-clip girato in luoghi simbolici come Trois Villes di Quart, Chesod di Antey-Saint-Andreeacute; e il Museo della Resistenza di Perloz. Questo video presenta la versione in patois francoprovenzale valdostano del celebre canto partigiano ‘Bella Ciao’.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related