Funerale commovente per Cristina Frazzica: solidarietà e richiesta di giustizia a Voghera

Date:

17 giugno 2024 – 18:18

Nel cuore della città di Voghera, nel suggestivo Duomo, si è tenuto un commovente e partecipato funerale in onore di Cristina Frazzica, la giovane ricercatrice trentenne tragicamente scomparsa domenica 9 giugno nelle acque di Posillipo, a Napoli, vittima dell’impatto con un’imbarcazione mentre si trovava in canoa. Un evento che ha scosso profondamente la comunità locale e che ha spinto la Procura di Napoli ad aprire un’inchiesta per fare luce sulla dinamica dell’accaduto.Una folla commossa ha reso omaggio alla giovane Cristina durante i funerali, accompagnata dalla toccante esibizione della banda Città di Voghera. Tra i presenti, in prima fila, il sindaco Paola Garlaschelli e il labaro della Croce Rossa, associazione alla quale la ragazza prestava servizio come volontaria.Nell’omelia pronunciata da don Cristiano Orezzi si è avvertita una profonda richiesta di giustizia da parte della famiglia e della comunità. “Abbiamo bisogno non solo di conoscere la verità su quanto accaduto ma anche di coltivare nel nostro cuore il vero senso della giustizia”, ha sottolineato il sacerdote. Ha poi aggiunto che oltre alla ricerca della giustizia esterna, occorre guarire i nostri cuori da sentimenti negativi come il rancore, la rivendicazione e l’odio. Solo così potremo essere d’aiuto gli uni agli altri, consolarci reciprocamente e mettere le nostre vite al servizio del bene comune e della felicità altrui.È stato un momento intenso e toccante, in cui l’unità nella preghiera e nella condivisione del dolore ha evidenziato la forza e la solidarietà di una comunità unita nel ricordo di una giovane donna luminosa e impegnata nella ricerca del bene per gli altri.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related