Il cadavere della pensionata scomparsa da due mesi, Rita Trevisan, è stato ritrovato nel canale. Suo figlio spera in un incidente.

Date:

02 aprile 2024 – 18:40

Il corpo di Rita Trevisan, l’anziana pensionata di 86 anni che era scomparsa da casa sua il 4 febbraio scorso, è stato tragicamente ritrovato oggi in un canale a Bollate, nella provincia di Milano. La donna era stata vista per l’ultima volta nella vicina Baranzate due mesi fa. La sua identità è stata confermata grazie al ritrovamento della borsetta, rinvenuta sotto il suo corpo e contenente portafogli e documenti personali. Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i carabinieri e il medico legale, che al momento escludono la possibilità che la donna sia stata vittima di un’aggressione. La Procura di Milano ha ordinato l’esecuzione dell’autopsia sul corpo di Trevisan al fine di determinare con precisione le cause del decesso. Al momento, l’ipotesi più plausibile è che la donna si sia smarrita durante il tragitto verso casa, imboccando per errore un sentiero che conduceva a Baranzate tra una zona industriale e una residenza privata, e che successivamente sia caduta nel canale circostante.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Controversia legale per il professor Massimo Galli: condannato per falso, ma assolto da accuse più gravi

17 luglio 2024 - 14:15 Il professor Massimo Galli, figura...

La lotta per il diritto alla casa dignitosa: la posizione decisa della nuova eurodeputata di Avs.

23 giugno 2024 - 21:30 La nuova eurodeputata di Avs...

“Giornalista insultato e minacciato al centro islamico di Milano”

22 giugno 2024 - 14:22 Klaus Davi è stato oggetto...