La regione Valle d’Aosta adotta misure per la sostenibilità ambientale e il risparmio energetico nel suo territorio.

Date:

07 marzo 2024 – 09:55

Netta superiorità con 19 voti favorevoli e 16 astenuti.

Il Consiglio Valle, con un voto favorevole di 19 membri e 16 astensioni, ha ufficialmente approvato il Piano energetico ambientale regionale della Valle d’Aosta al 2030 (Pear VdA 2030), un passo cruciale verso la sostenibilità energetica nella regione. Questo piano rappresenta uno strumento fondamentale di pianificazione che stabilisce chiaramente gli obiettivi per il risparmio energetico e lo sviluppo delle fonti rinnovabili, sempre nel rispetto delle direttive europee e nazionali in materia di energia e in armonia con le strategie regionali in altri settori. La Valle d’Aosta si impegna così a promuovere un futuro energetico più pulito e sostenibile, puntando sull’efficienza energetica e sull’utilizzo responsabile delle risorse naturali disponibili sul territorio. Grazie a questo approccio olistico alla gestione dell’energia, la regione mira a ridurre l’impatto ambientale delle attività energetiche, contribuendo alla lotta contro i cambiamenti climatici e favorendo la transizione verso una società basata su energie rinnovabili. Il Pear VdA 2030 si configura dunque come uno strumento guida per una crescita economica sostenibile e consapevole, che tenga conto sia delle esigenze presenti che di quelle future della comunità valdostana.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Aumento del 9,1% negli acquisti di beni durevoli in Valle d’Aosta: dati 2023

21 maggio 2024 - 09:34 Nel corso del 2023, i...

Nuove corse dirette in bus tra Aosta e Ivrea per ‘Summer experience’

20 maggio 2024 - 20:09 Dal 26 maggio inizieranno a...

“La Thuile: la superwebcam da 233 megapixel che rivoluziona l’osservazione dei panorami alpini”

18 maggio 2024 - 11:16 Una rivoluzionaria telecamera consente di...