Momenti di tensione e divisioni politiche durante lo spettacolo del presidente argentino Milei al ‘Luna Park’ di Buenos Aires

Date:

Durante uno spettacolo organizzato dal presidente argentino Javier Milei per la presentazione del suo nuovo libro, si è verificato un momento di grande tensione quando le circa 8.000 persone riunite giovedì sera presso il ‘Luna Park’ di Buenos Aires hanno esaltato inizialmente l’idea di mettere in prigione l’ex presidente Cristina Kirchner e successivamente hanno intonato cori contro il premier spagnolo Pedro Sanchez.Il presidente Milei ha accolto questi momenti con un sorriso di evidente soddisfazione e ha commentato con ironia la situazione. “Vorrei cantare con voi, ma per rispetto alla separazione dei poteri non posso farlo”, ha dichiarato riferendosi alla richiesta di vedere la sua principale avversaria politica dietro le sbarre.Quando i suoi sostenitori hanno lanciato insulti al premier spagnolo (“Sanchez figlio di puttana”), Milei ha reagito con un sorriso e ha scherzato sulle ore extra di lavoro che questa situazione causerà alla ministra degli Esteri, Diana Mondino, già alle prese con una crisi diplomatica con la Spagna scatenata dalle polemiche dichiarazioni del presidente argentino durante una visita a Madrid.Come promesso, lo spettacolo è iniziato con una performance musicale del presidente Milei che ha cantato insieme ad una band la canzone ‘Panic Show’ del gruppo La Renga, diventata ormai un inno dei comizi del leader argentino.Questo evento ha evidenziato ancora una volta le forti passioni e divisioni politiche presenti nella società argentina, mostrando come i discorsi provocatori e le posizioni estreme possano suscitare reazioni intense tra i sostenitori e gli oppositori.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Cambio significativo nel panorama mediatico slovacco: addio a RTVS, benvenuta STVR

La Slovacchia si prepara a un cambiamento significativo nel...

“La scelta di Babiš: un divorzio atteso da tempo con Renew Europe”

La decisione del partito di Andrej Babiš di abbandonare...

“Ano 2011 lascia Renew Europe: impatto sulle dinamiche politiche europee”

Il partito guidato dall'ex primo ministro ceco Andrej Babis,...

Alleanza Russia-Corea del Nord: una minaccia per la pace globale

La Russia e la Repubblica Democratica Popolare di Corea...