Nuova leadership e prospettive per Pour l’Autonomie: Cristina Camandona presidente, Rollandin onorario.

Date:

Cristina Camandona ha assunto la carica di presidente di Pour l’Autonomie in sostituzione di Augusto Rollandin, il quale aveva rassegnato le dimissioni da consigliere regionale a seguito di problemi di salute. Rollandin è stato nominato presidente onorario del movimento, mentre Aldo Di Marco è stato confermato segretario politico. Le decisioni sono state prese durante l’assemblea regionale ordinaria tenutasi il 6 maggio scorso.Il nuovo comitato direttivo regionale vede la presenza di Alberto Martelli come segretario amministrativo, insieme ai membri Marco Artaz, Morena Comoli, Alex Dal Grande, Bonifacio Di Pietrantonio, Giorgio Giovinazzo, Roberto Montrosset, Françoise Munier e Loris Zendri. Inoltre, si aggiunge di diritto all’assessore regionale Marco Carrel.La nomina di Cristina Camandona rappresenta un nuovo capitolo per Pour l’Autonomie e indica una svolta importante nella gestione e nelle strategie del movimento. La presenza di figure autorevoli nel comitato direttivo garantisce competenza e professionalità nell’affrontare le sfide future che il movimento dovrà affrontare.La scelta dei membri del comitato riflette una volontà di inclusione e rappresentanza diversificata all’interno dell’organizzazione. Si prospetta un periodo interessante per Pour l’Autonomie con nuove energie e progetti che mirano a promuovere i valori e gli obiettivi del movimento a favore dell’autonomia regionale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related