Raffaele Alliegro: l’eredità di un luminoso scrittore e ribelle eroe repubblicano.

Date:

31 maggio 2024 – 00:40

Raffaele Alliegro, il luminoso scrittore che ha saputo dipingere l’eroe Lucio Giulio Bruto con pennellate di genio e profonda empatia nel romanzo storico “Il segreto di Bruto”, ci ha lasciato dopo una vita dedicata alla scrittura e alla libertà autentica. Il suo volto era quello dell’eroe ribelle, capace di detronizzare lo zio Tarquinio il Superbo in nome di un nobile ideale repubblicano, un personaggio che ha incantato i lettori con la sua profondità e la sua umanità. Raffaele ha trascorso oltre 30 anni al Messaggero, portando avanti la sua passione per la scrittura notte dopo notte, dopo aver chiuso il giornale e essere tornato a casa a Tivoli. La sua libertà era a “chilometro zero”, radicata nei valori familiari che amava sopra ogni altra cosa: la moglie Caterina, i figli Maria Carolina e Giovanni, e il nipote Francesco, fonti di ispirazione e amore incondizionato. Con la decisione di andare in pensione per dedicarsi completamente alla famiglia e ai progetti futuri, Raffaele sognava una nuova vita piena di creatività e affetti sinceri. Il suo spirito libero continuerà a vivere nei cuori di coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerlo e ammirarlo. Oggi piangiamo la perdita di un grande uomo, ma celebriamo anche la sua eredità letteraria immortale che continuerà ad ispirare generazioni future. Che il suo viaggio verso l’eternità sia sereno come le pagine dei suoi romanzi indimenticabili.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

La strage di Erba: attesa la decisione della corte d’Appello di Brescia

10 luglio 2024 - 10:40 La decisione della corte d'Appello...

Allerta del Wwf: Europa al limite per il Fish Dependence Day

10 luglio 2024 - 10:30 Il Wwf ha recentemente lanciato...

“Avvertimento di caldo: città italiane divise tra bollino rosso, arancione e giallo”

09 luglio 2024 - 17:13 Giovedì 11 luglio sarà una...