Addio a Valentina Gerace, giornalista dal cuore grande e dalla mente curiosa

Date:

10 luglio 2024 – 08:45

Valentina Gerace, la giornalista dal cuore grande e dalla mente curiosa, ha lasciato improvvisamente questo mondo sabato scorso. Nata a Torino nel 1984, Valentina si era laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali e aveva frequentato l’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino. La sua carriera l’aveva portata a collaborare con testate importanti come Tuttosport, LaPresse e SkySport24, oltre che ad essere inviata de “L’aria che tira” su La7. Negli ultimi tempi, lavorava per la casa di produzione audio-video TcRec e coltivava progetti personali nel settore dell’hospitality.Nel 2018 aveva coronato il suo amore sposando Danilo Gobetto, giornalista di Rete7, il suo compagno inseparabile e amato dal 2010. Valentina era una donna appassionata: amava i suoi gatti Pupa e Flynn, viaggiare alla scoperta di nuove culture, seguire la Juventus nei campionati di calcio, partecipare ai concerti e perdersi tra i mercatini alla ricerca di tesori nascosti.La sua curiosità non conosceva limiti: desiderava sempre approfondire ogni argomento fino a diventarne un’esperta. Era una persona empatica, capace di ascoltare gli altri e offrire consigli saggi e premurosi. Ogni gesto verso i suoi affetti era pervaso da una cura maniacale, persino nella scelta del regalo più semplice.Valentina aveva un cuore così grande da farsi carico dei problemi altrui con dedizione sincera. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto immenso nella vita di coloro che l’hanno conosciuta e amata. La cerimonia funebre in suo onore si terrà domani alle 9:30 presso la Gran Madre di Torino; dopo il commosso addio, riposerà nel cimitero di Cavoretto.Il ricordo di Valentina Gerace continuerà a vivere nei cuori di chi ha avuto la fortuna di incrociare il suo cammino e beneficiare della sua generosità d’animo. Che il suo spirito avventuriero e la sua passione per la conoscenza possano continuare a ispirarci nel nostro percorso quotidiano.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Apicoltore di Savigliano: la resilienza di Stefano Cugno dopo l’atto vandalico”

23 luglio 2024 - 09:45 Nella pittoresca cornice di San...

“Aggressione neofascista al giornalista Joly: sindaco Lo Russo condanna l’atto vergognoso”

23 luglio 2024 - 08:45 L'Asso di Bastoni non aveva...

Attacco a giornalista: solidarietà e condanna per l’aggressione di CasaPound

23 luglio 2024 - 08:45 Sabato sera, in una tragica...

Vietare le organizzazioni fasciste: normative e leggi italiane a difesa della democrazia

23 luglio 2024 - 08:45 La società contemporanea si trova...