Aosta, bilancio previsionale approvato con ampia maggioranza, garantendo stabilità economica per il futuro.

Date:

29 dicembre 2023 – 20:57

Il Consiglio comunale di Aosta ha recentemente approvato il bilancio di previsione per gli anni 2024/2026, ottenendo 20 voti favorevoli e 8 contrari. Il bilancio prevede una cifra di 85 milioni 774 mila euro per il 2024, al netto dei rimborsi di prestito e delle partite di giro. Grazie all’approvazione anticipata del bilancio entro la fine dell’anno, l’amministrazione locale ha evitato l’esercizio provvisorio.Durante le due giornate di dibattito, sono state respinte anche le 14 mozioni presentate dalle opposizioni, che hanno espresso voto contrario al bilancio. Alcuni membri dell’opposizione hanno criticato alcune scelte effettuate dall’amministrazione, come la realizzazione di una pista ciclabile che secondo loro danneggia il commercio cittadino e rende Aosta meno attrattiva per i lavoratori e i professionisti.Secondo Renato Favre del partito Forza Italia, Aosta è cambiata in peggio a causa delle decisioni prese dalla maggioranza. Anche Sylvie Spirli della Lega ha concordato con lui, affermando che si sta costruendo una città senza fondamenta. Giovanni Girardini del partito La Renaissance valdôtaine ha definito il bilancio inconcludente e ha sottolineato che non si parla della conclusione degli interventi ma solo dei ritardi.La maggioranza ha replicato alle critiche delle opposizioni, definendo la loro narrazione fantasiosa e ai limiti del grottesco. Il presidente del Consiglio comunale, Luca Tonino, ha sottolineato che ritiene più affidabili i report di Istat e Sole 24 Ore riguardanti la qualità della vita ad Aosta.Per quanto riguarda le entrate, le voci più rilevanti nel bilancio sono quelle derivanti dalla fiscalità come l’Imu (12 milioni), l’Irpef (2,8 milioni), la Tari (6,6 milioni) e l’imposta di soggiorno (280 mila euro). Inoltre, è stata introdotta una novità per il prossimo anno con l’introduzione della Tarip, ovvero la ‘Tari puntuale’, che permetterà un sistema di calcolo della tariffa basato anche sulla quantità di rifiuti indifferenziati conferiti. Le spese correnti rappresentano circa il 70% delle spese totali.Con l’approvazione del bilancio di previsione, il Consiglio comunale di Aosta si impegna a gestire in modo responsabile le risorse finanziarie dell’ente locale e a garantire servizi efficienti per i cittadini.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Avviso meteo per la Val d’Aosta: rischio idrogeologico per intense precipitazioni.

20 luglio 2024 - 12:38 Il Dipartimento di Protezione Civile...

Mostra artigianale estiva in Valle d’Aosta: tradizione e creatività in primo piano

20 luglio 2024 - 12:01 Durante la stagione estiva in...

‘Inaugurazione de ‘L’Aquilegia’: un passo avanti nell’housing sociale in Valle d’Aosta’

20 luglio 2024 - 11:30 L'inaugurazione di 'L'Aquilegia' rappresenta un...