“Au cœur de la reprise”: premiate le protagoniste di esperienze di ripartenza al femminile

Date:

Sonia Furci, Nicole Perronet, Marilù Giachino, Arianna Gori Chisari e Elena Miriello si aggiudicano il premio “Au cœur de la reprise”.

Lungimiranti, pragmatiche, determinate, innovatrici e coraggiose. Queste le cinque donne che si aggiudicano la terza edizione del premio “Au cœur de la reprise”, istituito dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta per mettere in luce le esperienze di ripartenza al femminile e consegnato nel pomeriggio di venerdì 15 luglio, dal Presidente Alberto Bertin, dal Vicepresidente Paolo Sammaritani e dai Consiglieri segretari Corrado Jordan e Luca Distort.

Per il settore sociale-medico-sanitario, il primo riconoscimento è andato a Sonia Furci, il secondo a Nicole Perronet; il settore imprenditoriale-professionale ha visto un primo premio ex aequo tra tre donne: Marilù GiachinoArianna Gori ChisariElena Miriello.

«Il premio è nato nel contesto della pandemia – sottolinea il Presidente del Consiglio Valle, Alberto Bertin -, ma abbiamo voluto riproporlo perché anche quest’anno le nostre vite sono state condizionate dalla situazione di emergenza sanitaria, con famiglie e aziende in difficoltà. Abbiamo quindi pensato che ce ne fosse ancora bisogno, non soltanto per il suo valore economico, ma anche per la sua valenza sociale. Per noi era importante continuare a riconoscere il lavoro e l’impegno di quelle donne che, nell’ordinaria o nella straordinaria quotidianità, hanno saputo farsi carico delle difficoltà, proprie e altrui.»

Le vincitrici

Per il settore sociale-medico-sanitario, il primo premio del valore di 3mila euro è stato assegnato a Sonia Furci, fondatrice dell’associazione “Tutti uniti per Ylenia” dopo il difficile periodo della malattia cardiaca della figlia Ylenia: da allora, l’associazione propone progetti per aiutare le famiglie che affrontano le disabilità dei propri figli e ad oggi segue 300 famiglie valdostane.

La motivazione: “L’esperienza del dolore non come motivo di chiusura ma impulso ad aiutare il prossimo: vulcano di idee, Sonia Furci, anche nella pandemia, ha trovato il modo per alimentare una rete di sostegno alle famiglie in situazioni di difficoltà, ideando sempre nuovi progetti solidali. Riceve il premio per la sua intraprendenza, per saper sempre garantire un abbraccio a chi ha più bisogno.

Il secondo premio, del valore di 2mila euro,è stato attribuito a Nicole Perronet, medico di base e volontaria dell’associazione Opera Omnia Onlus, impegnata nei reparti Covid del J.B. Festaz e della clinica di Saint-Pierre e in azioni di solidarietà per l’Ucraina. Il premio è stato ritirato da Tania Piras, Vicepresidente di Opera Omnia.

La motivazione: “Resilienza e impegno, entusiasmo e determinazione: tutte tessere, queste, che compongono la caleidoscopica anima di Nicole Perronet. Unendo competenze professionali a un’innata empatia, offre aiuti mirati ed efficaci, che vanno anche oltre la sua amata Valle d’Aosta. Il premio le viene attribuito per la capacità di individuare gli strumenti migliori per affrontare le necessità emergenti.

Per il settore imprenditoriale-professionale, sono tre le donne proclamate vincitrici di un premio ex aequo (valore di 1.650 euro a testa).

Marilù Giachino è fondatrice della Cooperativa sociale Le Soleil, operativa in bassa Valle nei servizi educativi, sanitari e sociali, con 140 persone assunte, di cui il 70% donne. Ha progettato e realizzato nuovi servizi, garantendo innanzitutto la sicurezza dei lavoratori e permettendo l’assunzione di una trentina di persone nel periodo della pandemia.

La motivazione:Coi piedi ben piantati nell’oggi e lo sguardo puntato al domani, Marilù Giachino interpreta le crisi come opportunità per studiare soluzioni e superare gli ostacoli. Con lungimiranza, nel suo ruolo di responsabile della Cooperativa sociale Le Soleil, ha gestito il momento emergenziale mettendo in primo piano la sicurezza dei lavoratori. Con questo premio, le si riconosce la capacità di aver trasformato la speranza in operatività.

Arianna Gori Chisari, co-editore delle testate Gazzetta Matin, Gazzetta Week-end e AostaNews.it edite da LG Presse, di cui è legale rappresentante e responsabile commerciale. Per affrontare il calo pubblicitario del lockdown, Arianna ha modificato l’organizzazione del lavoro, accelerando il processo di digitalizzazione e affiancando il lavoro sul territorio a quello sui social.

La motivazione: “Nel contesto pandemico, per rendere il sistema editoriale aderente alle diverse richieste informative, Arianna Gori Chisari ha fatto perno sulle risorse umane più ancora che sulla tecnologia ed è riuscita a mettere in atto cambiamenti anche sostanziali. Il premio va a lei, che non ha mai smesso di credere nel futuro, accompagnando i lettori delle sue testate giornalistiche nel percorso della ripartenza.

Elena Miriello, social media manager di Vallacqua Profumi, la profumeria di famiglia fondata dal bisnonno nel 1929. Durante il lockdown, inizia a produrre video da pubblicare sui canali social che si affiancano all’attività ordinaria del negozio – la cui offerta si è ampliata con nuovi marchi.

La motivazione: “Tradizione e innovazione: su questo binomio si fonda il passaggio generazionale incarnato da Elena Miriello. Dallo schermo del cellulare, passando per i social network, ha promosso l’attività di famiglia in un mercato sempre più variegato e esigente, facendosi testimone del valore aggiunto che il negozio di prossimità continua a offrire al cliente. Il premio le viene assegnato per aver saputo proiettare nel futuro 100 anni di storia.

Il premio ha visto la presentazione di 10 candidature, di cui 4 del settore sociale e 6 di quello imprenditoriale che sono state valutate dall’Ufficio di Presidenza – composto dal Presidente Alberto Bertin, dai Vicepresidenti Aurelio Marguerettaz e Paolo Sammaritani, e dai Consiglieri segretari Corrado Jordan e Luca Distort – sulla base della capacità di reazione all’emergenza attraverso iniziative originali ed efficaci, radicate sul territorio e adatte a essere un esempio per altre ripartenze.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related