Avvio lavori a St-Oyen, Roisan e Gressoney

Date:

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio informa circa l’avvio dei lavori di mitigazione del rischio di caduta massi a protezione dell’area sportiva di Saint-Oyen, della Strada regionale 17 di Roisan e della Località Tache in Comune di Gressoney-La-Trinité.

”Gli interventi sono attesi e di particolare importanza per le comunità interessate – evidenzia l’Assessore Carlo MarziI lavori nell’area sportiva in località Pré Neuf, finanziati con fondi statali, consentiranno di poter rendere nuovamente fruibili le strutture nell’area sportiva di St-Oyen, restituendo un’area importante della Valle del Gran San Bernardo alla piena fruizione ricreativa e turistica. A Roisan, con il secondo lotto dei lavori finanziato dal Consiglio con la seconda legge di assestamento di bilancio 2021, si ridurranno ulteriormente i rischi di crolli a protezione del Ru Pompillard e della regionale di Roisan, riaperta in collaborazione con il Comune lo scorso 10 dicembre a ripristino del collegamento con la regionale 28 di Valpelline. Infine, sono appena stati avviati anche i lavori per il completamento delle opere di protezione in Località Tache, capoluogo del Comune di Gressoney-La Trinité”.

L’intervento a Saint-Oyen prevede l’esecuzione di barriere paramassi a protezione di parte dell’area sportiva in località Pré Neuf, in un settore di versante che nella primavera del 2020 è stato interessato da alcuni episodi di crolli che hanno determinato la chiusura totale delle infrastrutture. L’intervento è interamente finanziato con fondi statali, per un importo complessivo di spesa di 578mila 943 euro.

A Roisan, il secondo lotto di lavori completa la realizzazione di due barriere ad altissimo assorbimento di energia, per oltre 1,2 milioni di euro di spesa, a seguito della quale si è potuto procedere, nel mese di dicembre 2021, alla riapertura al transito sulla regionale a collegamento tra Roisan e Valpelline, chiusa al traffico da ottobre 2019 a seguito di fenomeni di crollo di massi. Il secondo lotto di opere prevede un importo pari a 831mila 309 euro.

L’intervento di Gressoney-La-Trinité in Località Tache prevede la realizzazione di un ulteriore tratto di rilevato in terra armata a Nord di quello in corso di ultimazione, a protezione dell’abitato, per un importo di 832mila 982 euro che porta il costo totale degli interventi, a lavori ultimati, a circa 2milioni 243mila 235 euro.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Emergenza idrica a Capri: residenti isolati, turisti costretti a rimandare la vacanza

Dall'alba di oggi, l'accesso all'incantevole isola di Capri è...

“Omicidio di Giulia Cecchettin: la confessione agghiacciante di Filippo Turetta”

Durante l'interrogatorio con il pm, Filippo Turetta ha confessato...

Tragedia a Qalqilya: cittadino israeliano ucciso in attacco armato, indagini in corso

Un tragico evento ha scosso la tranquilla città di...