Biathlon, sorpresa italiana a Ruhpolding: Bionaz guida la staffetta al terzo posto nel Campionato del Mondo.

Date:

La Norvegia trionfa, seguita dalla Germania. Giacomel brilla nel ruolo principale.

La squadra italiana di staffetta maschile continua a ottenere ottimi risultati nella Coppa del Mondo. Dopo il terzo posto a Oberhof, i nostri atleti si sono ripetuti anche a Ruhpolding. Il protagonista indiscusso è stato Tommaso Giacomel, che ha dato il massimo per la squadra.La gara è stata vinta dalla Norvegia, che ha dimostrato grande abilità con 8 ricariche e un tempo di 1h09’49″6. La Germania si è piazzata al secondo posto, con due penalità e sette ricariche, mentre l’Italia ha conquistato il terzo gradino del podio, con un distacco di 58″7 dalla Norvegia e utilizzando 10 ricariche.I nostri atleti hanno dato il massimo sin dall’inizio della gara. Elia Zeni ha dimostrato tutto il suo talento, mantenendo uno standard elevato. Didier Bionaz ha iniziato una lenta risalita, dimostrando grande determinazione. Ma è stato Lukas Hofer a stupire tutti con una prestazione eccezionale: grazie a un poligono perfetto (con una sola ricarica) e alla sua velocità sugli sci, ha riportato l’Italia in corsa per le posizioni di vertice.Ma la vera sorpresa è stata la performance di Tommaso Giacomel. Con soli due caricamenti e una precisione impeccabile al poligono, ha superato tutti gli avversari rimanenti e si è avvicinato alla Francia. Dopo aver seguito Fillon Maillet per alcuni metri, ha deciso di accelerare e lasciare tutti alle sue spalle, conquistando il podio finale.Grazie a questi risultati, l’Italia si trova attualmente al quarto posto nella classifica generale della staffetta maschile, con 215 punti. La Norvegia guida la classifica con 360 punti, seguita dalla Germania con 270 punti e dalla Francia con 236 punti.La squadra italiana può essere orgogliosa dei suoi atleti e delle loro prestazioni. Continuano a dimostrare grande determinazione e talento, rappresentando degnamente il nostro paese nelle competizioni internazionali.

11 gennaio 2024 – 19:49

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Investimento di 100.000 euro per la lotta al doping nel trail running

Il 2024 si apre con un importante investimento di...

Monte Zerbion Skyrace e Vertical: trionfano Maguet e Cumerlato nella terza edizione.

La terza edizione del Monte Zerbion Skyrace e Vertical...