“Budapest Pride Festival: solidarietà, resistenza e lotta per i diritti LGBT”

Date:

La 29esima edizione del “Budapest Pride Festival” si sta svolgendo nella capitale ungherese, con una partecipazione prevista di fino a 30.000 persone e finora senza segnalazioni rilevanti di incidenti. Questo importante evento LGBT è stato organizzato nonostante le provocazioni degli estremisti che hanno cercato di ostacolarlo tramite una contromanifestazione promossa dal partito Patria nostra (Mi Hazank), accusando il governo ungherese di piegarsi alla lobby omosessuale.In questa manifestazione di orgoglio LGBT, diversi esponenti politici e personalità sono attesi sul palco per esprimere solidarietà alla comunità LGBT, tra cui il sindaco di Budapest Gergely Karacsony, rappresentanti dei partiti liberali come il Momentum e dei socialisti come il Dk, oltre all’ambasciatore americano David Pressman. L’evento assume un significato più ampio quest’anno, poicheeacute; non è solo una protesta contro l’omofobia, ma anche contro il razzismo e un monito riguardo alla crisi ecologica e alla minaccia al principio democratico derivante dal populismo di destra.In Ungheria, persiste una legge discriminatoria nei confronti delle persone LGBT così grave che la Commissione europea ha deciso di deferirla alla Corte di giustizia dell’Unione Europea. Tuttavia, eventi come il Budapest Pride Festival dimostrano la determinazione della comunità LGBT nel combattere per i propri diritti e per un futuro più inclusivo e rispettoso della diversità.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related