“Chesarà…”: polemiche e incertezze sul futuro del programma televisivo Rai3

Date:

La presentazione del programma “Chesarà…” si è conclusa con i ringraziamenti di Serena Bortone alla sua squadra e al pubblico, augurando a tutti una buona estate. Tuttavia, l’assenza di un saluto ai telespettatori ha scatenato speculazioni sulla possibile chiusura dello show. La conduttrice è stata coinvolta in una controversia riguardante il monologo sul 25 aprile di Antonio Scurati, che ha portato all’avvio di un procedimento disciplinare nei suoi confronti. Nonostante le critiche ricevute dall’amministratore delegato della Rai per aver messo l’azienda in cattiva luce, Bortone ha espresso gratitudine a tutto il team con cui ha lavorato durante la stagione televisiva.Il suo ringraziamento è stato esteso alle autrici, agli autori, alla redazione, agli inviati, alla regia, alla produzione e a tutti coloro che hanno contribuito al successo del programma. Ha sottolineato l’onore di lavorare per un’emittente pubblica e ha salutato calorosamente gli spettatori di Rai3 per il sostegno ricevuto. Tuttavia, non ha esitato a lanciare frecciate verso alcuni esponenti politici della maggioranza, criticando il loro comportamento e invitandoli a evitare gesti che possano essere interpretati come inneggianti al fascismo.Nonostante le polemiche e le pressioni esterne, “Chesarà…” ha registrato un incremento degli ascolti nel corso della stagione televisiva. Nonostante la concorrenza di altri programmi televisivi come quelli condotti da Fabio Fazio e Massimo Gramellini, lo show è riuscito a conquistare una fetta significativa di pubblico. Resta ora da attendere i risultati del procedimento disciplinare avviato nei confronti della conduttrice, che potrebbero determinarne il futuro all’interno dell’emittente.Le voci sul possibile ridimensionamento del programma sono sempre più insistenti, con ipotesi che prevedono la chiusura della puntata del sabato e la conferma di quella della domenica. Ulteriori dettagli verranno resi noti nei prossimi giorni dopo incontri tra i direttori di genere e i vertici aziendali in vista delle decisioni da prendere durante il consiglio di amministrazione previsto per fine giugno. La presentazione ufficiale dei palinsesti avverrà poi a Napoli il 19 luglio prossimo.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Sanremo 2025: emozioni e spettacolo in una nuova edizione ricca di sorprese”

Il festival di Sanremo 2025 si prepara a regalare...

Riduzione rifiuti e economia circolare: sfida per un futuro sostenibile.

Nel contesto attuale, caratterizzato da una crescente consapevolezza ambientale...

Bob Newhart: l’addio a una stella della commedia internazionale.

Bob Newhart, il celebre cabarettista americano noto per la...

Il futuro incerto di Serena Bortone: rinuncia alla proposta di Rai3 per una fascia culturale senza politica.

Serena Bortone, giornalista di grande talento e spessore, si...