Conflitto familiare finisce in tragedia, anziano arrestato per aver sparato alla nuora durante una lite domestica.

Date:

La notizia da Gioia Tauro: la donna ferita ma fuori pericolo.

Nel cuore della calda estate a Gioia Tauro, si è consumata una tragica vicenda che ha scosso la tranquillità della comunità. Francesco Gullace, un uomo di 84 anni con alle spalle un passato burrascoso già noto alle forze dell’ordine, ha compiuto un gesto estremo sparando due colpi di pistola alla nuora. La donna, una 42enne di origini tunisine, è stata colpita al torace e alla gamba destra, causandole gravi ferite che hanno richiesto un immediato intervento chirurgico.Il susseguirsi degli eventi ha portato la vittima a essere trasferita d’urgenza all’ospedale di Reggio Calabria per ricevere le cure necessarie alla sua sopravvivenza. Nonostante le condizioni critiche, i medici hanno espresso ottimismo riguardo al suo stato di salute e non sembra correre pericolo di vita.La dinamica dell’accaduto si è dipanata in modo drammatico: Gullace si è recato presso l’appartamento dove la nuora risiedeva con il marito e i due figli, manifestando il desiderio di vedere i nipotini. Di fronte al rifiuto della donna, l’uomo ha reagito in modo sconsiderato irrompendo nella casa e aprendo il fuoco.Le indagini condotte dagli inquirenti sotto la guida del pm della Procura di Palmi Elio Romano hanno portato all’arresto di Gullace per tentato omicidio. L’uomo si è consegnato spontaneamente alla Polizia presso il Commissariato di Gioia Tauro, confessando il gesto e consegnando l’arma del delitto, una pistola calibro 9 con la matricola abrasa.L’intera comunità locale è rimasta sconvolta da questa tragedia familiare che ha messo in luce tensioni pregresse tra i membri della famiglia coinvolta. La violenza insensata e gratuita perpetrata da Gullace ha generato sgomento e indignazione nell’opinione pubblica, sollevando interrogativi sulle dinamiche relazionali all’interno del nucleo familiare.In un contesto segnato da conflitti latenti e incomprensioni irrisolte, emerge la fragilità delle relazioni umane e la necessità impellente di promuovere la cultura della non violenza e del dialogo come strumenti fondamentali per prevenire simili tragedie nel futuro.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Una festa magica: ricordi di gioia e spensieratezza.

La sera del 4 maggio, si era immersa nell'atmosfera...

Episodio violento a Vigne Nuove: giovane romano arrestato per tentato omicidio.

Durante le prime ore del 12 giugno, nella tranquilla...

Il Roma Pride celebra la diversità e l’uguaglianza: Schlein difende i diritti Lgbtqia+ con fermezza.

L'arcobaleno dei diritti si manifesta con forza e determinazione...