Contestata l’Austria da Salvini per la questione del Brennero, procedura ufficiale avviata.

Date:

“La sentenza della Corte rappresenta la soluzione più celere per risolvere il contenzioso legale in modo efficace e definitivo.”

I blocchi unilaterali imposti dall’Austria sono da considerare inammissibili e non sostenibili, in quanto interrompono il principale collegamento tra il sud e il nord dell’Europa. La mancanza di azione da parte della Commissione europea nei confronti di questa situazione è deplorevole, soprattutto dopo quattro lunghi anni di attesa per una soluzione negoziata che purtroppo non è mai stata raggiunta. È stato preso un importante passo storico insieme al presidente Meloni, al ministro Fitto e agli altri ministri competenti: per la prima volta nella storia, abbiamo deciso di attivare ufficialmente la procedura prevista dall’articolo 259 del Trattato Istitutivo dell’Unione Europea. Questo passaggio rappresenta un segnale forte della determinazione a risolvere questa controversia e a garantire la libera circolazione delle merci e delle persone all’interno dell’Unione. Siamo fiduciosi che attraverso questo processo formale si possa finalmente giungere a una soluzione equa e duratura che rispetti i diritti e gli interessi di tutti gli Stati membri coinvolti.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Quattordicesime: sostegno economico e solidarietà per i lavoratori italiani

Le quattordicesime rappresentano un momento cruciale per milioni di...

Aumento tariffe polizze auto per eventi climatici in Italia: costi raddoppiati in 3 anni

Le tariffe delle polizze assicurative accessorie che proteggono le...

Tassi mutui in ribasso: opportunità per famiglie e imprese

Il mercato dei mutui per l'acquisto di abitazioni ha...

Accelerare e Migliorare la Crescita Economica dell’UE: L’Appello di Mario Draghi

L'Unione Europea si trova di fronte alla necessità impellente...