“Crisi e riflessioni nel Movimento 5 Stelle: il passato glorioso e il presente incerto”

Date:

17 giugno 2024 – 11:35

In un momento di profonda crisi per il Movimento 5 Stelle, un membro storico riflette sul passato glorioso e il presente incerto. Dopo l’entusiasmo iniziale delle elezioni del 2013, la struttura del partito è stata consolidata, ma i risultati elettorali sono stati deludenti, con un misero 9,99% di consensi. Si cerca un capro espiatorio per questa disfatta e molti puntano il dito verso Giuseppe Conte, una volta considerato il salvatore del movimento. Nel frattempo, la vicepresidente Chiara Appendino attende la decisione della Cassazione riguardo alla sua condanna per i fatti di piazza San Carlo a Torino durante il suo mandato da sindaca. La sua assoluzione potrebbe rappresentare una speranza di rinnovamento e di mediazione tra la vecchia guardia e la nuova leadership del Movimento 5 Stelle, magari riavvicinando Beppe Grillo e l’ex premier Conte.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Richieste di autonomia differenziata: tensioni tra Fratelli d’Italia e Lega

12 luglio 2024 - 01:32 I ministri di Fratelli d'Italia...

Giovane consigliere comunale di Alba Cuneo pronto a dare voce ai giovani per il cambiamento

23 giugno 2024 - 13:35 Riccardo Spolaore, nato nel 2006,...

“Elezione di centouno Comuni italiani: sfide e ballottaggi in diverse città”

23 giugno 2024 - 10:37 Il panorama politico italiano si...