Elezioni europee in Valle d’Aosta: trionfo di Giorgia Meloni e sorprese nel risultato del voto

Date:

Nelle recenti elezioni europee in Valle d’Aosta, la premier Giorgia Meloni ha conquistato un’enorme quantità di voti, totalizzando ben 4.610 preferenze, a conferma del suo crescente consenso tra gli elettori della regione. Al secondo posto si è piazzato l’ex sindaco di Aosta Fulvio Centoz, esponente del Partito Democratico, che ha ottenuto un rispettabile numero di voti pari a 2.833. Seguono da vicino altri candidati di spicco come il giovane aostano Leonardo Lotto del partito Azione, la capolista del Pd Cecilia Strada e il consigliere regionale Stefano Aggravi del Rassemblement valdotain.Non sono mancati colpi di scena durante lo spoglio dei voti, con sorprese come le buone performance della consigliera regionale Chiara Minelli dell’Avs e del segretario nazionale di Forza Italia Antonio Tajani, entrambi capaci di raccogliere un significativo numero di preferenze. Da non sottovalutare anche il generale Roberto Vannacci della Lega e Andrea John Dejanaz dell’Avs, che hanno dimostrato di avere un seguito solido tra gli elettori valdostani.Anche coloro che hanno superato la soglia delle 1.000 preferenze meritano una menzione speciale: tra questi troviamo Ilaria Salis dell’Avs, che con i suoi 1.008 voti ha dimostrato di essere un’alternativa apprezzata dagli elettori locali. Questa competizione elettorale ha evidenziato una varietà di profili politici e una partecipazione attiva da parte dei cittadini valdostani, confermando l’importanza delle elezioni europee per il contesto regionale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Promuovere una leadership femminista per un cambiamento democratico e inclusivo”

Roberta Mori, portavoce nazionale della Conferenza delle donne democratiche,...

“Rinnovamento e partecipazione: il nuovo corso dell’Unione Valdostana”

Il Consiglio federale dell'Unione Valdostana, rinnovato nella sua composizione...