Emendamento sulla Sicurezza: via libera con limitazioni

Date:

La Commissione Giustizia e la Commissione Affari Costituzionali della Camera hanno dato il via libera a un emendamento proposto dalla Lega al disegno di legge sulla Sicurezza. Questo emendamento prevede un’aggravante per i casi in cui la violenza o minaccia venga perpetrata ai danni di un pubblico ufficiale con l’intento di ostacolare la realizzazione di opere pubbliche o infrastrutture strategiche, aumentando così la pena prevista. Le opposizioni si sono scagliate contro questo emendamento, soprannominandolo ‘anti No-Ponte’. Nonostante le critiche, la proposta è stata sostenuta da tutti i partiti della maggioranza ed è stata approvata dopo essere stata parzialmente rivista per mitigarne gli effetti. Nella versione originale, il testo prevedeva un aumento della pena fino a due terzi, ma nella versione riformulata si è deciso di limitare l’aumento al massimo di un terzo, lasciando spazio alle circostanze attenuanti per bilanciare la decisione.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Vertice diplomatico tra Vaticano e Ucraina: impegno per la pace globale

Durante un incontro di grande importanza con il Cardinale...

Nuovo piano di investimenti di Biden per rilanciare l’economia statunitense

Il presidente Joe Biden ha annunciato oggi un nuovo...

Attacco di Trump a Kamala Harris: polemiche e divisioni nella politica americana.

Donald Trump ha recentemente preso di mira Kamala Harris...