Eni avvia programma acquisto azioni proprie per creare riserva azionaria.

Date:

Eni ha annunciato l’avvio della prima fase del suo nuovo programma di acquisto di azioni proprie, un’iniziativa che prevede l’acquisto di fino a 6,4 milioni di azioni Eni, corrispondenti a circa lo 0,2% del capitale sociale. Questo piano comporterà un investimento massimo di 150 milioni di euro e ha come obiettivo principale la creazione di una riserva azionaria per supportare l’attuazione del piano di azionariato diffuso 2024-2026, approvato durante l’assemblea degli azionisti tenutasi il 15 maggio 2024.L’acquisto delle azioni proprie rappresenta una strategia volta a sostenere il valore dell’azienda e a garantire un solido sostegno finanziario per il futuro. Questa mossa riflette la fiducia nel piano strategico delineato dall’azienda e mira a rafforzare la partecipazione degli azionisti nel lungo periodo.Eni si impegna a gestire con attenzione questo programma di acquisto di azioni proprie, assicurando trasparenza e conformità alle normative vigenti. L’obiettivo finale è quello di consolidare la posizione dell’azienda sul mercato e creare valore per gli investitori attraverso una gestione oculata delle risorse finanziarie disponibili.In un contesto economico in continua evoluzione, Eni dimostra con questa iniziativa la sua capacità di adattamento e anticipazione alle sfide del settore energetico globale. La creazione della provvista azionaria rappresenta un passo significativo verso la realizzazione degli obiettivi aziendali e conferma l’impegno costante dell’azienda verso una governance responsabile e orientata alla creazione di valore sostenibile per tutti gli stakeholder coinvolti.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Sciopero nel trasporto pubblico: 4 ore di protesta il 18 luglio

Le proteste nel settore dei trasporti pubblici tornano a...

Proroga per annullare il modello 730/2024: nuova scadenza il 24 giugno

I contribuenti che hanno già trasmesso il loro modello...