Grande affluenza ai saldi in Valle d’Aosta, segnali di un avvio promettente per la stagione degli sconti.

Date:

03 gennaio 2024 – 18:40

Partenza entusiasmante per la stagione dei saldi invernali nella splendida Valle d’Aosta, la prima regione ad aprire le danze con irresistibili offerte. “Ad Aosta si respira un’atmosfera frenetica: i turisti sono curiosi e acquistano a volontà. Le sensazioni sono estremamente positive”, dichiara con entusiasmo Franco Napoli, presidente di Federmoda Confcommercio Vda, al termine della prima giornata di saldi.Ma non sono solo gli sconti a catalizzare l’attenzione dei visitatori durante questi festosi giorni. Il Marché Vert Noël, il suggestivo mercatino natalizio che trasforma alcuni angoli della città in un incantevole villaggio alpino, attira numerosi turisti da ogni dove. “I visitatori passeggiano tra le bancarelle e colgono l’opportunità di fare shopping. L’inizio anticipato dei saldi rispetto alle altre regioni ci ha dato un vantaggio significativo”, aggiunge Napoli.Non mancano nemmeno i clienti affezionati che arrivano da fuori regione per approfittare degli sconti imperdibili: “È il risultato di un commercio che va oltre gli algoritmi, è l’aspetto umano che porta risultati tangibili. Le persone vengono da altre regioni perché si sentono ben accolte e soddisfatte”.La stagione dei saldi in Valle d’Aosta si concluderà il prossimo 31 marzo, ma alcune località turistiche potranno beneficiare delle promozioni solo a partire dal 21 gennaio. È una legge regionale (la numero 12 del 1999) a stabilire le date ufficiali della stagione dei saldi a prezzi scontati.In conclusione, la Valle d’Aosta si conferma una meta ambita per gli amanti dello shopping e dei mercatini di Natale, un luogo dove l’esperienza umana si fonde con l’eccellenza commerciale. I saldi invernali promettono grandi soddisfazioni sia per i turisti che per i commercianti, creando un’atmosfera di festa e opportunità da non perdere.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Avviso meteo per la Val d’Aosta: rischio idrogeologico per intense precipitazioni.

20 luglio 2024 - 12:38 Il Dipartimento di Protezione Civile...

Le città italiane nel 2024: da Aosta a Napoli, i costi della vita variano notevolmente.

20 luglio 2024 - 11:42 Il 2024 segna un'importante svolta...

Mostra artigianale estiva in Valle d’Aosta: tradizione e creatività in primo piano

20 luglio 2024 - 12:01 Durante la stagione estiva in...