Il cinema italiano si prepara a sorprendere nel 2024/2025: anteprime e prospettive di successo.

Date:

04 luglio 2024 – 20:46

Il panorama cinematografico italiano si arricchisce di nuove prospettive e storie avvincenti nel listino 2024/2025 presentato da 01 Distribution. L’amministratore delegato di Rai Cinema, Paolo Del Brocco, ha entusiasmato il pubblico con anteprime dei film in arrivo per la prossima stagione. Quest’anno si è contraddistinto per una varietà di proposte che hanno saputo coinvolgere sia gli amanti dei blockbuster che gli appassionati del cinema d’autore, confermando il successo del cinema italiano e internazionale. Con una quota di mercato del 10% nel primo semestre del 2024, 01 Distribution guarda fiducioso al futuro.Le pellicole in programma spaziano tra storie epiche e intime, raccontando l’Italia attraverso sguardi diversi ma sempre autentici. Da “L’abbaglio” di Roberto Andò sulle gesta dei Mille a “Campo di battaglia” di Gianni Amelio che esplora i drammi della Grande Guerra, passando per “Eterno visionario” di Michele Placido che ci porta nel viaggio verso Stoccolma di Pirandello. E ancora, “Napoli-New York” di Gabriele Salvatores che narra la straordinaria fuga di due bambini napoletani verso l’America e “Fuori” di Mario Martone dedicato alla scrittrice Goliarda Sapienza.Ma non mancano le commedie e le storie d’amore: da “Follemente” di Paolo Genovese a “Fincheeacute; notte non ci separi” opera seconda di Riccardo Antonaroli, fino a “Breve storia d’amore” diretto da Ludovica Rampoldi con un cast stellare. Infine, l’atteso “Fino alla fine” di Gabriele Muccino promette emozioni intense in una notte palermitana ricca di colpi di scena.Nel corso dell’incontro è emerso anche il tema del tax credit e delle risorse economiche destinate al settore cinematografico, con Del Brocco che sottolinea la necessità di una revisione delle modalità per evitare eccessi. Nonostante le sfide legate alla pandemia, il cinema italiano guarda al futuro con ottimismo, puntando su produzioni coinvolgenti ed equilibrate dal punto di vista finanziario.Infine, l’attenzione si sposta su Venezia: quali film Rai Cinema verranno presentati al festival? Del Brocco ammette l’incertezza ma sottolinea l’importanza della manifestazione per il cinema italiano. Venezia resta un palcoscenico prestigioso dove far brillare le opere nazionali e internazionali, confermando la sua centralità nel panorama cinematografico mondiale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Cartoons On The Bay: celebrazione dell’arte dell’animazione

24 maggio 2024 - 21:12 La 28ª edizione di Cartoons...

Inizia l’anno con il Festival di Sanremo, ma ci attendono ancora tante emozionanti avventure.

17 gennaio 2024 - 22:45 Nulla avviene per caso. Questo...