Il Fondo Monetario Internazionale sottolinea la necessità di politiche fiscali mirate in Italia

Date:

Il Fondo Monetario Internazionale ha sottolineato che nonostante la politica fiscale espansiva abbia contribuito alla ripresa economica, ha mantenuto il deficit e il debito a livelli molto elevati in Italia. Questo ha comportato un aumento del premio di rischio nel Paese, influenzando negativamente gli investimenti nel settore privato. Tuttavia, secondo il FMI, è possibile attuare un aggiustamento di bilancio più rapido del previsto per ridurre il debito, garantendo al contempo un alto livello di fiducia e limitati costi per la crescita. Ciò potrebbe essere realizzato ritirando misure di crisi inefficaci e temporanee.Guardando oltre il breve termine, il Fondo Monetario Internazionale evidenzia la necessità di ulteriori sforzi fiscali per consentire investimenti che favoriscano la crescita economica e gestire le pressioni della spesa pubblica. Questo contribuirebbe a ripristinare uno spazio di bilancio adeguato in caso di futuri shock economici. Inoltre, il FMI identifica alcune misure di crisi inefficaci e temporanee da eliminare al fine di ridurre il debito pubblico, come ad esempio i sussidi per la ristrutturazione delle case e le misure per compensare l’elevata inflazione.In conclusione, il Fondo Monetario Internazionale invita l’Italia a adottare politiche fiscali mirate ed efficaci al fine di migliorare la situazione economica del Paese nel lungo termine. Queste azioni dovrebbero essere volte a garantire una gestione prudente delle finanze pubbliche e a promuovere investimenti che stimolino la crescita economica in modo sostenibile.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Sciopero nel trasporto pubblico: 4 ore di protesta il 18 luglio

Le proteste nel settore dei trasporti pubblici tornano a...

Proroga per annullare il modello 730/2024: nuova scadenza il 24 giugno

I contribuenti che hanno già trasmesso il loro modello...