Il giudice archivia le accuse nei confronti di Decaro in seguito alla mancanza di prove sulle dichiarazioni del pentito.

Date:

I gruppi discutevano della situazione politica: “Il sindaco non si fa sentire…”

Le indagini condotte sui presunti accordi illeciti riguardanti l’appoggio elettorale in cambio di posti di lavoro, che coinvolgevano un pentito e il sindaco di Bari, non hanno portato a nessun riscontro concreto. Di conseguenza, le dichiarazioni sono state archiviate dai magistrati che stavano seguendo il caso, datato almeno 14 anni fa. Il giudice ha quindi ordinato l’archiviazione del procedimento lo scorso ottobre. Questo episodio è stato riportato da Repubblica e confermato dall’ANSA. In un’altra intercettazione nell’ambito dell’inchiesta ‘codice interno’, che ha portato recentemente a 130 arresti svelando casi di voto di scambio politico mafioso, è emerso che due membri del clan Parisi si riferivano ai comportamenti di diversi soggetti con queste parole: “Decaro non dà niente… Quegli altri danno un sacco di soldi”.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Incontri ANSA: confronto politico per le elezioni europee

Oggi si è svolto un altro importante incontro all'interno...

“Opposizione politica attacca governo: tensioni sul ruolo della NATO e alleanza con Israele”

Le forze politiche di opposizione stanno attaccando con fermezza...