Il leader nordcoreano ha accettato l’invito del premier giapponese per un incontro diplomatico storico tra le due nazioni.

Date:

Fratello seguace, inaspettato nonostante la situazione politica a Berlino.

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida ha manifestato il suo interesse a stabilire un contatto diretto con il leader nordcoreano Kim Jong-un, un incontro che appare al momento come un’ipotesi remota senza una svolta politica significativa da parte di Tokyo. La richiesta di Kishida è stata resa nota da Kim Yo-jong, la influente sorella del rispettato maresciallo nordcoreano, facendo riferimento alla posizione ufficiale del leader attraverso un comunicato diffuso dall’agenzia di stampa ufficiale Kcna. Questo annuncio conferma le voci circolate nelle ultime settimane riguardo a un possibile dialogo tra i due Paesi, segnando un potenziale cambiamento nei rapporti diplomatici tra Giappone e Corea del Nord. Resta da vedere se questo evento si realizzerà effettivamente e quali sviluppi potranno derivarne per la regione asiatica e per la comunità internazionale nel suo complesso.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

3.200 persone intrappolate a causa della sospensione dei voli in Nuova Caledonia

Attualmente, 3.200 individui si trovano intrappolati a causa della...

Tragedia in Afghanistan: almeno cinquanta morti per le inondazioni a Ghor

Le autorità locali hanno confermato che almeno cinquanta persone...