Il mercato valutario registra una nuova tendenza con il crollo dello yen rispetto al dollaro, toccando minimi storici.

Date:

Impatto della politica fiscale espansiva sulle prospettive economiche del Brasile.

Il mercato finanziario continua ad essere influenzato dalla svalutazione dello yen giapponese, che ha raggiunto il suo valore minimo rispetto al dollaro degli ultimi 34 anni. Questo trend è stato determinato dalle aspettative legate alla politica monetaria accomodante della Banca del Giappone (BoJ), nonostante l’aumento recente dei tassi di interesse. Durante le sessioni di trading a Tokyo, la valuta giapponese ha toccato quota 151,97 sul dollaro, evidenziando un ulteriore indebolimento. Va ricordato che nel mese di ottobre 2022, quando lo yen aveva raggiunto livelli simili, il governo aveva dovuto intervenire con acquisti massicci di yen per contrastare il deprezzamento della valuta e stabilizzarne il valore. Questa situazione pone in evidenza la complessità delle dinamiche economiche globali e l’importanza delle politiche monetarie per mantenere la stabilità dei mercati finanziari internazionali.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Quattordicesime: sostegno economico e solidarietà per i lavoratori italiani

Le quattordicesime rappresentano un momento cruciale per milioni di...

Aumento tariffe polizze auto per eventi climatici in Italia: costi raddoppiati in 3 anni

Le tariffe delle polizze assicurative accessorie che proteggono le...

Tassi mutui in ribasso: opportunità per famiglie e imprese

Il mercato dei mutui per l'acquisto di abitazioni ha...

Accelerare e Migliorare la Crescita Economica dell’UE: L’Appello di Mario Draghi

L'Unione Europea si trova di fronte alla necessità impellente...