Il silenzio di Daniele Alba: triplice tentato omicidio a Cianciana.

Date:

Daniele Alba, il meccanico di 35 anni di Cianciana, ha mantenuto un profondo silenzio sia al momento dell’arresto che durante la sua prima notte trascorsa in carcere a Sciacca. Dopo essere stato persuaso a uscire di casa e a consegnarsi grazie all’intervento del negoziatore del reparto Operativo dei carabinieri, ha rischiato di essere linciato da un individuo che ha anche danneggiato l’auto dei carabinieri con un pugno.Attualmente, il meccanico è accusato di triplice tentato omicidio e sarà sottoposto ad interrogatorio nelle prossime ore. La causa della violenta aggressione familiare è stata una ennesima lite con la moglie, che aveva comunicato all’uomo la sua intenzione di lasciarlo.Nel frattempo, le condizioni dei due figli rimangono gravi: una bambina di tre anni e il fratellino di sette sono attualmente ricoverati in terapia intensiva presso l’ospedale pediatrico di Palermo. La madre, che ieri è stata sottoposta a un intervento chirurgico presso l’ospedale di Ribera, fortunatamente è fuori pericolo.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il 2024: anno significativo per la NATO con aumento della spesa militare tra gli alleati europei.

Il 2024 si prospetta come un anno significativo per...

Attacco alla tomba di Enrico Berlinguer: solidarietà e condanna istituzionale

L'attacco alla tomba di Enrico Berlinguer, avvenuto a pochi...

Manifestazione unitaria per difendere la Costituzione e l’unità nazionale

La situazione attuale ci offre una motivazione in più...