La quarantena crea picchi di traffico e rallenta la navigazione

Date:

L’EMERGENZA SANITARIA AUMENTA IL TRAFFICO INTERNET, CALANO VELOCITÀ E PERFORMANCE

Le misure restrittive messe in atto nel mese di marzo in relazione all’ Emergenza Coronavirus hanno imposto un radicale cambiamento dello stile di vita degli italiani che, complice il periodo di permanenza forzata tra le mura domestiche ha causato un aumento dell’utilizzo della rete internet soprattutto per smart working, gaming, streaming di film e serie tv, utilizzo dei social e delle videochiamate (Skype e Whatsapp in primis). Le dichiarazioni rese all’Ansa da Michele Gamberini, Chief Technology and Information Officer di TIM, principale operatore italiano, non lasciano spazio a dubbi:

“Stiamo registrando un incremento importante del traffico: sulla rete fissa sale del 100%, un vero e proprio raddoppio rispetto alla situazione pre-crisi”.

Anche Vodafone, WindTre, Fastweb e OpenFiber hanno segnalato aumenti significativi di traffico dati. L’aumento del traffico si è trasformato in una sostanziale diminuzione delle performance della rete: secondo l’osservatorio statistico Speed Test di Komparatore.it, portale di comparazione tariffaria che mette a disposizione degli utenti un pratico strumento di verifica della velocità delle connessione internet, si rilevano cali generalizzati per i principali operatori. L’elaborazione dei dati si basa su 42.245 speed test eseguiti nel mese di marzo dalla sezione Speed Test di Komparatore.it.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Kais Saied annuncia la sua candidatura alle elezioni presidenziali in Tunisia

Il presidente uscente della Tunisia, Kais Saied, ha annunciato...

“Mercato del petrolio: sfide e opportunità nel contesto globale dell’energia”

Il mercato del petrolio ha registrato una giornata di...

Tragedia a Mykolaiv: appello per la pace e la giustizia internazionale

Un tragico attacco missilistico ha colpito Mykolaiv, nel sud...