L’arte di Margherita, passione creativa e bellezza senza confini.

Date:

Il nuovo film della regista italiana Rossi è atteso con grande interesse dopo la sua presentazione al festival di Venezia.

Il teorema di Margherita, diretto da Anna Novion e presentato in sala dal oggi con Wanted Cinema, ha il potere di sfidare persino i detrattori più accaniti della matematica. Nonostante il film si concentri sui cliché negativi rappresentati nella protagonista Margherita, una ragazza secchiona ossessionata dalla risoluzione del teorema di Goldbach, riesce a trasmettere un messaggio profondo sulla forza dell’impegno e della passione. Margherita deve presentare una tesi universitaria sul teorema irrisolvibile con l’aiuto del severo professor Werner, ma le cose non vanno come previsto e un errore la spinge a cambiare radicalmente la sua vita.Abbandonando tutto e trasferendosi in un appartamento con una ballerina vivace, Margherita scopre un nuovo mondo fatto di sesso, locali e libertà. Tuttavia, la matematica ritorna nella sua vita inaspettatamente quando scopre di poter guadagnare giocando a Mahjong nelle bische clandestine di Parigi. Questo nuovo capitolo della sua esistenza la mette di fronte a sfide emotive e relazionali che la porteranno a riconsiderare il suo rapporto con se stessa e con gli altri.Il successo del film al Festival di Cannes 2023 e le candidature ai Cesar testimoniano l’abilità della regista Anna Novion nel creare personaggi complessi che affrontano momenti di svolta nella loro esistenza. L’incontro della regista con Ariane Mézard, una rinomata matematica francese, ha ispirato la creazione dell’eroina matematica del film. La sensibilità artistica unita alla passione per la matematica trasformano il racconto in un viaggio emozionante tra poesia, immaginazione e autoconsapevolezza.Attraverso i personaggi interpretati da Jean-Pierre Darroussin ed Ella Rumpf, la regista esplora tematiche universali legate alla paura dell’apertura verso gli altri e alla trasformazione della vulnerabilità in forza interiore. Il mondo accademico della Scuola Normale Superiore diventa lo sfondo ideale per raccontare una storia avvincente che mescola abilmente amore, conoscenza e crescita personale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Eric”: un viaggio avvincente nell’oscurità di New York negli anni Ottanta

La serie "Eric" rappresenta un viaggio avvincente attraverso l'oscurità...

“Chesarà…”: polemiche e incertezze sul futuro del programma televisivo Rai3

La presentazione del programma "Chesarà..." si è conclusa con...

“Monica Bellucci presenta ‘Maria Callas: Lettere e Memorie’ a New York”

Monica Bellucci, icona del cinema italiano, torna a New...