“Le sindacati italiani e tedeschi chiedono voce per i dipendenti nell’aggregazione Ita-Lufthansa”

Date:

Le organizzazioni sindacali italiane e tedesche di Ita e Lufthansa hanno recentemente inviato una lettera congiunta alla commissaria Ue all’Antitrust, Margrethe Vestager, esprimendo la loro preoccupazione riguardo all’aggregazione delle due compagnie. Nel documento, i sindacati chiedono che venga data voce ai dipendenti durante il processo decisionale, sottolineando la necessità di un dialogo costante e ribadendo il loro pieno sostegno all’operazione di aggregazione. Questa mossa è motivata anche dalla volontà di contrastare la concorrenza sleale proveniente da mercati esterni all’Europa. La collaborazione tra le parti sociali e le istituzioni europee si configura quindi come un elemento cruciale per garantire trasparenza e equità in un settore strategico come quello dell’aviazione. La richiesta dei sindacati rappresenta un importante segnale di attenzione verso i lavoratori del settore e sottolinea l’importanza di coinvolgere tutte le parti interessate nelle decisioni che riguardano il futuro delle compagnie aeree europee.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il 2024: anno significativo per la NATO con aumento della spesa militare tra gli alleati europei.

Il 2024 si prospetta come un anno significativo per...

Manifestazione unitaria per difendere la Costituzione e l’unità nazionale

La situazione attuale ci offre una motivazione in più...

Attacco alla tomba di Enrico Berlinguer: solidarietà e condanna istituzionale

L'attacco alla tomba di Enrico Berlinguer, avvenuto a pochi...