L’oro di Napoli apre la 81ª Mostra del Cinema di Venezia

Date:

L’opera cinematografica L’oro di Napoli, diretta da Vittorio De Sica nel lontano 1954 e interpretata da un cast d’eccezione tra cui Eduardo De Filippo, Sophia Loren, Silvana Mangano, Paolo Stoppa e Totò, sarà il film di apertura della 81ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia. Questo evento si svolgerà il martedì 27 agosto per commemorare i 50 anni dalla scomparsa del grande regista De Sica e i 70 anni dalla realizzazione del film stesso.L’oro di Napoli è stato incluso nel ricco programma dei Classici di Venezia della 81ª Mostra che avrà luogo dal 28 agosto al 7 settembre. La proiezione avverrà il suddetto giorno presso la Sala Darsena situata sul Lido di Venezia alle ore 21:00. Si tratterà di una prima mondiale in versione restaurata digitale in 4K grazie all’impegno della Filmauro Srl di Aurelio e Luigi De Laurentiis, partendo dai negativi originali in pellicola da 35mm con supervisione artistica affidata ad Andrea De Sica.Questo capolavoro diviso in sei episodi tratti dalle storie raccolte da Giuseppe Marotta, con sceneggiatura firmata insieme a Cesare Zavattini e produzione curata da Carlo Ponti e Dino De Laurentiis, ci offre uno sguardo profondo sulle molteplici sfaccettature della città di Napoli. Attraverso capitoli come “Il guappo”, “Pizze a credito”, “Il funeralino”, “I giocatori”, “Teresa” e “Il professore”, lo spettatore viene trasportato in un viaggio emozionante attraverso le vite intrecciate dei protagonisti.Presentato in competizione al Festival di Cannes nel lontano 1955, L’oro di Napoli ha ricevuto importanti riconoscimenti ai Nastri d’argento per la straordinaria interpretazione dell’attrice Silvana Mangano e dell’attore Paolo Stoppa. Inoltre, è stato selezionato tra i cento film italiani da preservare per le generazioni future, confermando così il suo status di opera imprescindibile nel panorama cinematografico nazionale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related