Manifestazione di Extinction Rebellion a Torino contro ricerca bellica e inquinamento

Date:

05 luglio 2024 – 13:45

Un manifesto di protesta è stato esposto questa mattina a Torino da attivisti del collettivo ambientalista Extinction Rebellion. Lungo 15 metri, il banner recitava “Politecnico: stop alla ricerca per il genocidio”, accanto alla bandiera della Palestina. Gli attivisti si sono arrampicati sulla gru del cantiere che si affaccia su corso Castelfidardo, vicino all’ateneo, per esprimere solidarietà agli occupanti pro Palestina dopo la bocciatura della loro mozione da parte del Senato accademico.La proposta respinta conteneva dettagliate richieste supportate da dati concreti, come la rescissione degli accordi con aziende belliche e un piano di disinvestimento. Il Senato ha negato l’opportunità di analizzare e discutere queste proposte in modo costruttivo, impedendo un reale dialogo. Gli studenti chiedevano una dichiarazione di solidarietà alla società civile palestinese e un impegno dell’ateneo a condurre ricerche rispettose dei principi di pace, giustizia sociale e ambientale.Disinvestire dall’industria bellica significa garantire una ricerca libera dagli interessi economici legati alla guerra e assicurare che il Politecnico non sia coinvolto in attività legate a conflitti armati o genocidi. Questa azione mira a promuovere una visione più etica e sostenibile dell’istituzione accademica, evidenziando le conseguenze ambientali delle guerre e delle emissioni climalteranti.Extinction Rebellion ha criticato gli investimenti del Politecnico nella Cittadella dell’Aerospazio insieme a Leonardo, una delle principali aziende europee nel settore delle armi. Inoltre, sono stati contestati gli accordi con ENI, una delle aziende petrolifere più inquinanti al mondo e il maggiore inquinatore italiano. La protesta mira a sensibilizzare sull’importanza di adottare pratiche più sostenibili e responsabili nel campo della ricerca scientifica e tecnologica.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Inaugurazione XII Legislatura Regione Piemonte: Speranze e sfide per il futuro

23 luglio 2024 - 09:45 L'insediamento del Consiglio regionale della...

“Apicoltore di Savigliano: la resilienza di Stefano Cugno dopo l’atto vandalico”

23 luglio 2024 - 09:45 Nella pittoresca cornice di San...

“Aggressione neofascista al giornalista Joly: sindaco Lo Russo condanna l’atto vergognoso”

23 luglio 2024 - 08:45 L'Asso di Bastoni non aveva...