Nakamura emoziona Parigi nel 2024 con la sua voce potente all’inaugurazione delle Olimpiadi, incantando il pubblico presente.

Date:

Il leader risolve controversie con decisione, sottolineando la sua piena autorità nel farlo.

Il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, ha espresso il suo sostegno nei confronti della talentuosa cantante Aya Nakamura, la quale potrebbe essere selezionata per esibirsi durante la cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici del 2024 a Parigi. Nonostante le critiche sollevate dall’estrema destra che mettono in discussione la capacità di Nakamura di “rappresentare la Francia”, Macron ha sottolineato l’importanza del ruolo dell’artista nella celebrazione nazionale.Durante l’inaugurazione del Centro acquatico di Saint-Denis, Macron ha elogiato Aya Nakamura definendola come una figura significativa nel panorama musicale contemporaneo. La proposta che le è stata fatta di interpretare “L’Hymne à l’amour” di Edith Piaf durante la cerimonia inaugurale è stata accolta con entusiasmo dal presidente francese, il quale ha difeso la scelta dell’artista nonostante le controversie.Macron ha evidenziato il successo internazionale di Aya Nakamura come artista francofona più ascoltata al mondo e ha sottolineato il suo legame con il pubblico francese. Secondo il presidente, la presenza della cantante maliana naturalizzata francese alle cerimonie olimpiche rappresenta un’opportunità per unire e celebrare la diversità culturale del paese.Rispondendo alle critiche sulla partecipazione di Nakamura agli eventi ufficiali, Macron ha difeso la libertà artistica e l’autonomia nella selezione degli artisti coinvolti nelle celebrazioni nazionali. Ha ribadito l’importanza di preservare la diversità e l’eccellenza delle arti francesi, garantendo che ogni rappresentante rifletta appieno lo splendore culturale della nazione.In conclusione, Macron ha sottolineato che la scelta di includere Aya Nakamura nelle cerimonie olimpiche mira a promuovere l’unità e a valorizzare la ricchezza artistica della Francia senza fini politici. La sua presenza simboleggia un tributo alla varietà e all’eccellenza delle arti francesi, incarnando così lo spirito inclusivo e festoso dei Giochi Olimpici del 2024 a Parigi.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Vertice del G7 a Calabria: commercio come motore di sviluppo globale

La riunione dei ministri del commercio G7, presieduta da...

“Verdi e Meloni: accordo segreto per l’Europa unita”

I Verdi si trovano in procinto di raggiungere un...