Operazioni di salvataggio e contrasto al traffico illegale nel Mediterraneo: la Guardia costiera tunisina protagonista.

Date:

La Guardia costiera tunisina ha sventato, nei giorni 15 e 16 giugno, ben 59 tentativi di attraversamento illegale delle frontiere marittime, riuscendo a salvare un totale di 1.806 migranti. Tra di essi figurano 18 cittadini tunisini, mentre gli altri provengono da varie nazioni sub-sahariane. Le informazioni riguardanti queste operazioni sono state diffuse dalla Direzione della Guardia nazionale tramite il proprio profilo Facebook, che ha anche comunicato il recupero di due corpi senza vita durante le operazioni di salvataggio.Inoltre, la stessa fonte ha reso noto l’arresto di ben 24 individui ricercati dalle autorità competenti, inclusi trafficanti e intermediari coinvolti nel traffico illegale di esseri umani. Parallelamente agli arresti, sono state sequestrate numerose imbarcazioni e motori fuoribordo utilizzati per condurre le operazioni clandestine di migrazione.Questo ennesimo episodio evidenzia la complessità e l’entità del fenomeno migratorio che coinvolge la regione del Mediterraneo, mettendo in risalto la necessità di un coordinamento internazionale più efficace per contrastare il traffico illegale di esseri umani e garantire la sicurezza dei migranti in viaggio attraverso le acque del Mediterraneo centrale. La costante presenza e azione decisa della Guardia costiera tunisina si conferma quindi fondamentale per prevenire tragedie umane e garantire il rispetto dei diritti fondamentali delle persone in fuga da situazioni di conflitto o povertà estrema.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Evacuazioni e tensioni a Gaza: 30 morti negli attacchi israeliani

Nella giornata odierna, il canale Palestine al-Yum della Jihad...

Selezione dei commissari dell’UE: Von der Leyen avvia le interviste per la nuova squadra

La Presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen,...

Reazione decisa della Russia contro utilizzo proventi asset in Europa per Ucraina

Il portavoce del presidente russo Vladimir Putin, Dmitri Peskov,...

Operazione di sequestro riuscita: petroliera contrabbandava diesel nel Golfo Persico

Le forze navali delle Guardie della Rivoluzione iraniane hanno...