Patto di patteggiamento respinto per il responsabile della funivia del Mottarone

Date:

Durante l’udienza preliminare tenutasi oggi, Gabriele Tadini, il responsabile del servizio della funivia del Mottarone tra gli imputati per la tragedia avvenuta il 23 maggio 2021 che ha causato la morte di 14 persone, ha manifestato l’intenzione di patteggiare la pena. Tuttavia, la procura ha respinto tale proposta ritenendo che non fosse adeguata alla gravità dei fatti accaduti.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Figlia arrestata per omicidio della madre anziana abbandonata in precarie condizioni”

L'anziana madre, abbandonata per andare in vacanza da sua...

“Decisione del TAR di Trento: sospeso l’abbattimento dell’orsa Kj1”

Il Tribunale Amministrativo Regionale di Trento ha emesso una...