Polizia di Amburgo reagisce prontamente ad uomo armato di ascia vicino stadio Volksparkstadion. Incidente in prossimità zona tifosi Olanda, aggressore colpito dagli agenti. Clima appassionato ma pacifico in attesa di partita.

Date:

La polizia di Amburgo ha reagito prontamente ad un uomo armato di ascia che li minacciava davanti allo stadio Volksparkstadion, dove si stava per svolgere il match tra Polonia e Olanda, inaugurando così la prima giornata del gruppo D degli Europei 2024. L’episodio, riportato dalla Bbc online, ha scatenato una vasta operazione da parte delle forze dell’ordine. Secondo i media locali, l’incidente è avvenuto in prossimità della zona riservata ai tifosi della nazionale olandese. Un comunicato ufficiale della polizia ha dichiarato che l’uomo avrebbe minacciato gli agenti con un piccone e un presunto ordigno incendiario.L’attacco si è verificato intorno alle 12:30 ora locale, e l’aggressore è stato colpito dagli agenti riportando gravi ferite. Nonostante l’accaduto, la città accoglie circa 30.000 tifosi olandesi e un numero simile di sostenitori polacchi, creando un clima appassionato ma pacifico in attesa dell’inizio della partita. La tensione generata dall’incidente sembra non aver intaccato l’atmosfera festosa che si respira nelle strade di Amburgo prima del fischio d’inizio.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related