Regione Puglia valuta impugnare legge Calderoli davanti Corte costituzionale. Emiliano: uniti per difendere competenze regionali. Supporto a ricorso Campania.

Date:

La Regione Puglia, attraverso i suoi organi istituzionali, sta esaminando con scrupolo e attenzione ogni possibile azione da intraprendere, compresa la prospettiva di impugnare direttamente davanti alla Corte costituzionale la legge Calderoli. Questa possibilità, come è risaputo, è consentita alle Regioni solo in caso di violazioni della propria sfera di competenza. In un momento in cui l’unione rappresenta una forza imprescindibile, il governatore pugliese Michele Emiliano ha sottolineato l’importanza di condividere e sostenere le iniziative messe in campo dalle altre regioni che vanno nella stessa direzione. L’ANSA ha riportato le dichiarazioni del governatore pugliese riguardo alla preparazione del ricorso alla Consulta da parte del governatore campano De Luca e alla possibilità che la Puglia decida di supportarlo attivamente.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

La memoria dei martiri della giustizia: un monito per difendere i valori democratici.

La tragica strage di via D'Amelio, avvenuta 57 giorni...

“Abbonamento “Consentless”: navigazione senza tracciamenti per la tua privacy online”

Optando per non accettare i cookie di profilazione e...

Il sindaco di Milano contrasta l’intitolazione dell’aeroporto di Malpensa a Silvio Berlusconi

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha ribadito con...

Sovraffollamento carceri: nessuna correlazione diretta con tassi di suicidio

Non vi è alcuna correlazione diretta tra il tasso...