Richiesta di dimissioni per la presidente dell’Università di Columbia: Johnson critica la leadership debole e inefficace di Shafik, esprimendo preoccupazione per la sicurezza degli studenti ebrei sul campus.

Date:

Il portavoce della Camera Mike Johnson ha espresso la sua ferma richiesta di dimissioni nei confronti della presidente dell’Università di Columbia, Minouche Shafik. In un incontro con gruppi di studenti ebrei tenutosi oggi presso l’istituto, Johnson ha definito la leadership di Shafik come debole e inefficace, sottolineando la mancanza di sicurezza per gli studenti ebrei all’interno del campus. La sua critica è stata aspra e diretta: “Non possono nemmeno garantire la protezione degli studenti ebrei? Dobbiamo permettere loro di fuggire o restare a casa invece di partecipare alle lezioni? È assurdo”. La Columbia University aveva precedentemente offerto agli studenti che si sentivano minacciati sul campus la possibilità di seguire le lezioni in modalità remota fino alla fine dell’anno accademico. Johnson ha condannato fermamente quanto sta accadendo nei campus universitari in tutto il paese, definendo tali situazioni disgustose e inaccettabili. Ha sottolineato l’importanza che ogni leader, politico e cittadino con una coscienza morale si faccia sentire e dichiari che questo non è il vero volto dell’America.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Decretato da Putin il 442: confisca beni USA in Russia

Il presidente russo Vladimir Putin ha recentemente emanato un...

Ondata di calore record in Messico: esperti lanciano l’allarme

Nel corso dei prossimi giorni, il Messico si troverà...

“Russia rafforza controllo su Andreevka: tensioni con Ucraina in aumento”

Le forze armate russe hanno rafforzato il loro controllo...