Scomparsa di Mara Favro: pizzaiolo interrogato per ore dai carabinieri, comunità sotto shock.

Date:

07 giugno 2024 – 13:45

Il pizzaiolo e gestore del locale di Chiomonte, Val di Susa, è stato convocato e interrogato per diverse ore dai carabinieri di Susa (Torino) in relazione alla scomparsa di Mara Favro, la donna di 51 anni che lavorava nel suo locale. La notizia è stata riportata oggi dal quotidiano La Stampa. Mara Favro, madre di una bambina di 9 anni, era impiegata presso il locale da soli otto giorni prima della sua misteriosa sparizione avvenuta nella notte tra il 7 e l’8 marzo. Le autorità stanno cercando di fare luce su questo enigma, esaminando attentamente ogni dettaglio legato alla presenza di Favro nel locale e alle circostanze che hanno portato alla sua scomparsa. Il pizzaiolo e gestore del locale si è dichiarato collaborativo durante l’interrogatorio, offrendo tutte le informazioni richieste dalle forze dell’ordine. L’intera comunità locale è sotto shock per quanto accaduto e si stringe attorno alla famiglia della donna scomparsa, nella speranza che venga fatta giustizia e che si possa finalmente fare chiarezza su questa vicenda drammatica che ha scosso la tranquilla Val di Susa.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Manifestazione a Torino: tensioni e dibattiti sulla protesta pro Palestina

08 giugno 2024 - 20:13 Il corteo a favore della...

Indagine sulla vendita illegittima del seme di Varenne: un caso che scuote il mondo dell’allevamento equino.

04 giugno 2024 - 17:12 Il celebre cavallo trottatore Varenne,...

Tabaccaio di Pavone Canavese condannato per omicidio: dibattito sulla legittima difesa

30 maggio 2024 - 15:13 Marcellino Franco Iachi Bonvin, il...

Dibattito su libertà religiosa e dialogo interculturale a Torino

24 maggio 2024 - 14:45 La preghiera islamica programmata per...