Sentenza definitiva per anarchici Alfredo Cospito e Anna Beniamino: 23 e 17 anni di reclusione. Cassazione conferma condanne legate all’attentato del 2006 a Fossano. Cospito detenuto a Sassari con regime 41 bis. Divisone in società civile sul verdetto, autorità vigilano sui diritti umani dei condannati.

Date:

La sentenza definitiva è stata emessa per gli anarchici Alfredo Cospito e Anna Beniamino, condannati rispettivamente a 23 anni e a 17 anni e 9 mesi di reclusione. La decisione è stata presa dalla Cassazione nel contesto del processo relativo all’attentato alla ex caserma degli allievi carabinieri di Fossano avvenuto nel 2006. I giudici della sesta sezione hanno respinto i ricorsi presentati dalla Procura Generale di Torino e dalle difese, confermando quanto richiesto dal pubblico ministero. Attualmente, Cospito si trova detenuto nel carcere di Sassari con il regime del 41 bis, un regime particolarmente rigido riservato ai detenuti considerati pericolosi o legati ad organizzazioni criminali. La sentenza della Cassazione rappresenta un passo importante nella conclusione di questo lungo processo giudiziario che ha coinvolto numerosi attori e suscitato grande interesse mediatico. La società civile resta divisa sulle condanne inflitte agli imputati, mentre le autorità competenti continuano a vigilare attentamente sulla situazione carceraria dei condannati, garantendo il rispetto dei loro diritti umani anche in un contesto penitenziario severo come quello del regime del 41 bis.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Sospensione aiuti alimentari a Rafah: Unrwa interrompe distribuzioni per azioni militari Israeliane.

L'organizzazione umanitaria internazionale Unrwa, incaricata di assistere i rifugiati...

“Israele revoca il sostegno all’agenzia americana AP: tensioni internazionali in aumento”

Israele ha recentemente preso la decisione di revocare il...