Strage di Capaci: le iniziative, anche social, per le celebrazioni del XXVIII anniversario

Date:

Strage di Capaci: le iniziative, anche social, per le celebrazioni del XXVIII anniversario 

È stato presentato il palinsesto “Il coraggio di ogni giorno” previsto per celebrare il XXVIII anniversario della Strage di Capaci del 23 maggio 1992. Sono diverse le iniziative che si succederanno dal 18 al 23 maggio nel rispetto delle regole vigenti inerenti all’emergenza Covid-19 e a tale scopo giovani e meno giovani sono invitati e coinvolti attraverso diversi progetti. 

#EranoSemi: l’iniziativa social. Ecco come aderire

Per interessare e interagire con gli amici e le persone sarà istituita la campagna social #EranoSemi, una challenge su Instagram ma anche sulle altre piattaforme, che prevede di scrivere i nomi delle vittime su un foglio A4, scattarsi una foto, scegliere un’espressione/ frase tratta dal libro “Cose di Cosa Nostra” e pubblicare lo scatto e la citazione come post e/o storia su Instagram, usando l’hashtag #EranoSemi e taggando i profili di WikiMafia e Quarto Savona Quindici. 

In perfetto stile social bisogna nominare almeno due amici, invitandoli a partecipare alla campagna. 

L’iniziativa, in ricordo di Giovanni Falcone, Francesca Morvillo, Antonio Montinaro, Rocco Dicillo e Vito Schifani è progettata da: WikiMafia, la libera enciclopedia sulle mafie e Quarto Savona Quindici, l’associazione creata da Tina Montinaro, moglie di Antonio, ha come bersaglio l’intenzione primaria di difendere e conservare viva la memoria di chi ha dato la propria vita per il bene comune.

“Cose di Cosa Nostra” un libro per diffondere il pensiero di lotta alla mafia

Come riportato poche righe sopra, il progetto è associato alla lettura del libro “Cose di Cosa Nostra”: volume che raccoglie alcune interviste a Giovanni Falcone fatte dalla giornalista francese Marcelle Padovani e che nasce per contribuire a diffondere il pensiero di lotta alla mafia del magistrato italiano ucciso da Cosa Nostra, a Capaci, insieme alla moglie e ai tre uomini della scorta.

La videochat

Dal 18 al 23 maggio, a cadenza giornaliera, sarà presentata una videochat – ricca di approfondimenti vari inerenti al tema – dedicata ad ognuna delle vittime della strage. 

23 maggio: il flash mob dei lenzuoli bianchi e la diretta live

Il 23 maggio, oltre al consueto flash mob con i lenzuoli bianchi esposti su balconi e finestre, è prevista una diretta pomeridiana live della Rai #PalermoChiamaItalia 2020.

“Il coraggio di ogni giorno”

All’evento di presentazione hanno preso parte, tra gli altri, la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina, la presidente della “Fondazione Falcone” Maria Falcone, la presidente onoraria dell’associazione “Quarto Savona 15” Tina Montinaro, il presidente della Rai Marcello Foa, il capo della Polizia Franco Gabrielli e il procuratore nazionale antimafia e antiterrorismo Federico Cafiero de Raho. Nel suo intervento il prefetto Gabrielli ha ribadito: “Ringrazio tutte le persone che hanno consentito e che consentiranno di ricordare ancora una volta, con la dignità che si impone, il 23 maggio e il 19 luglio; tenete a mente queste date, ricordare i magistrati e i miei colleghi che hanno lottato con senso del dovere e attaccamento alle Istituzioni è un modo per dare uno sguardo di speranza estremamente necessario al nostro Paese”.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Attentato a Trump: violenza politica e divisioni sociali negli Stati Uniti.

Durante una recente intervista, Donald Trump ha rivelato di...

Grave ferita al comizio di Trump: sicurezza e dialogo per contrastare la violenza

Un'altra persona presente al comizio di Donald Trump è...

La determinazione indomita di Donald Trump: un simbolo di resilienza e fermezza

Donald Trump, noto per la sua retorica combattiva e...

“Joe Biden ringrazia il Secret Service per aver salvato Trump: appello all’unità nazionale”

Il presidente Joe Biden ha espresso la sua gratitudine...