Tragedia a Torino: una donna perde la vita in un brutale accoltellamento. Sospetti ricadono sul marito, ora accusato di omicidio.

Date:

12 gennaio 2024 – 12:46

La sua permanenza era presso l’ospedale Molinette, dove riceveva cure specialistiche.

L’accusa nei confronti di Lorenzo Sofia, 70 anni, il marito di Elisa Scavone, 65 anni, ha subito una modifica significativa. La donna è deceduta all’ospedale Molinette di Torino nella notte scorsa a causa delle numerose coltellate subite, nonostante i medici abbiano tentato disperatamente di salvarla per due giorni. Il procuratore Roberto Furlan, che sta conducendo l’inchiesta, ha ora aperto un fascicolo per omicidio volontario anziché per tentato omicidio. Attualmente il marito si trova ricoverato nello stesso ospedale, ma nel reparto dedicato ai detenuti a causa delle sue condizioni psichiatriche che non permettono il suo trasferimento in carcere. Scavone è stata portata alle Molinette dai soccorritori dopo essere stata trovata sanguinante nel suo appartamento nel borgo Filadelfia. È stata sottoposta ad un intervento chirurgico d’urgenza, tuttavia le lesioni si sono rivelate fin da subito troppo gravi e i figli sono stati informati nel pomeriggio di ieri che dovevano prepararsi al peggio.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Manifestazione a Torino: tensioni e dibattiti sulla protesta pro Palestina

08 giugno 2024 - 20:13 Il corteo a favore della...

Scomparsa di Mara Favro: pizzaiolo interrogato per ore dai carabinieri, comunità sotto shock.

07 giugno 2024 - 13:45 Il pizzaiolo e gestore del...

Indagine sulla vendita illegittima del seme di Varenne: un caso che scuote il mondo dell’allevamento equino.

04 giugno 2024 - 17:12 Il celebre cavallo trottatore Varenne,...

Tabaccaio di Pavone Canavese condannato per omicidio: dibattito sulla legittima difesa

30 maggio 2024 - 15:13 Marcellino Franco Iachi Bonvin, il...