Al Consiglio Superiore della Magistratura, il vice Pinelli si oppone all’utilizzo dei social da parte dei magistrati (e il suo voto ha peso doppio).

Date:

04 aprile 2024 – 17:31

Il nuovo segretario generale di palazzo dei Marescialli, Roberto Mucci, ha conquistato la sua posizione prevalendo su Domenico Airoma, candidato di Alfredo Mantovano. Inoltre, ha esercitato il suo diritto di voto per la quarta volta, con peso doppio in situazioni di parità. In un’occasione recente, si è trovato coinvolto in una votazione che si è conclusa 10 a 10 con alcuni astenuti, riguardante l’utilizzo dei social media da parte delle figure giudiziarie.La vicenda ha coinvolto il magistrato progressista Sebastiano Mignemi di Catania, candidato alla presidenza della Corte d’Appello. Mignemi è stato accusato di aver pubblicato post su Facebook all’interno di pagine private senza possibilità di ulteriori commenti critici riguardanti la premier Meloni, La Russa e il presidente della Regione siciliana Musumeci. Il giornale Il Giornale ha riportato queste informazioni nell’autunno scorso in relazione al caso della giudice Iolanda Apostolico che aveva disapplicato il decreto Cutro, dipingendo Mignemi come un magistrato ostile al governo che sarebbe stato premiato con la presidenza.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related