Collaborazione tra Stick-it e Scuola Holden per promuovere la creatività giovanile con eventi culturali innovativi.

Date:

Otto storie uniche, raccontate attraverso QR code disseminati per la città, ognuno con un messaggio da scoprire e condividere.

Il progetto ‘Attaccalo!’ è un’iniziativa innovativa promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Aosta in collaborazione con la prestigiosa Scuola Holden di Torino, volta a valorizzare il protagonismo giovanile. Questa avventura creativa prenderà il via in primavera e si svilupperà nei mesi successivi, coinvolgendo giovani ragazzi e ragazze nella narrazione della propria identità attraverso forme espressive contemporanee e all’avanguardia come la ‘sticker art’ e i podcast.I partecipanti al progetto saranno coinvolti in un percorso formativo intensivo della durata di 46 ore, previsto per i mesi di aprile e maggio, durante il quale impareranno le tecniche della narrazione. Il risultato finale verrà diffuso tramite QR code stampati su stickers che saranno distribuiti sul territorio comunale. L’obiettivo principale è quello di mettere al centro le storie e le esperienze dei giovani, permettendo loro di diventare protagonisti attraverso la creazione di una piattaforma dedicata all’espressione e alla condivisione.Per partecipare a questa avventura creativa, sarà necessario rispondere entro il 7 aprile all’avviso che sarà pubblicato sul sito web del Comune di Aosta, allegando una breve biografia. Verranno selezionati otto giovani valdostani tra i 18 ei 25 anni per prendere parte a questo emozionante viaggio.A guidare i partecipanti nel percorso formativo sarà Mauro Pescio, un docente d’eccezione con una vasta esperienza nell’ambito dell’arte teatrale e cinematografica nonché nella produzione radiofonica e podcasting. Come sottolinea l’assessore alla Cultura, Samuele Tedesco: “Il verbo inglese ‘to stick’ racchiude significati molteplici che vanno dall’appiccare ad affiggere ma anche persistere, non mollare mai, sostenere e aiutare”. Siamo certi che questo progetto offrirà ai giovani partecipanti un’opportunità unica per esprimersi e far emergere le proprie voci nella società contemporanea.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Letture Altre”: giovani di Aosta contro il disagio sociale

La terza edizione di "Letture Altre" si terrà ad...

“Carlotta Marricco trionfa a Aosta: finalisti dell’Incipit Offresi pronti per la sfida finale”

La giovane ventiseienne aostana, Carlotta Marricco, talentuosa videomaker, ha...

Estate al Forte di Bard: l’étoile Sergio Bernal e una serata con i big degli anni ’80

Il 27 luglio la grande danza con l’étoile Sergio...

“Una noche con Sergio Bernal”: danza, passione e tradizione spagnola al Forte di Bard

Sergio Bernal, acclamato come il re del flamenco e...