martedì, Febbraio 27, 2024
Home News CORONAVIRUS: cosa fare fino al 3 aprile

CORONAVIRUS: cosa fare fino al 3 aprile

VOGLIAMOCI BENE. #IORESTOACASA

POSSO RECARMI AL LAVORO?
Certo. Il Decreto non vieta di uscire dal tuo comune per andare a lavorare. Devi però portare con te l’attestazione del tuo datore di lavoro, il badge o un documento che certifichi che stai andando nel luogo di lavoro.

POSSO USCIRE DI CASA PER ANDARE A FARE LA SPESA?
Certo. Puoi recarti nel punto vendita più vicino per approvvigionamenti necessari al sostentamento tuo e dei tuoi famigliari o dei vicini di casa impossibilitati a recarvisi. Privilegia esercizi prossimi alla tua abitazione per limitare gli spostamenti e poco affollati. Mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro dalle persone. Ricorda che i centri commerciali saranno chiusi sabato e domenica.

POSSO RECARMI IN FARMACIA O IN PARAFARMACIA ANCHE NEI COMUNI LIMITROFI?
Certo. Limita al minimo gli spostamenti e all’interno dell’esercizio mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro dalle persone, lavati spesso le mani

POSSO ANDARE IN BANCA, IN POSTA AL BANCOMAT?
Certo. Mantieni la distanza e limita sempre il più possibile il contatto fisico con gli altri. Se questo avviene provvedi a lavarti le mani subito.

POSSO UTILIZZARE I MEZZI PUBBLICI?
Certo, se non puoi evitarlo. Per comprovate esigenze lavorative, sanitarie o altre situazioni di necessità. Mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro, lavati spesso le mani, evita il contatto fisico con le altre persone.

POSSO ANDARE ALL’OSPEDALE A FARE LA VISITA MEDICA CHE HO PRENOTATO?
Certo. Ma prima chiedi conferma con una telefonata presso la struttura ospedaliera e porta con te l’impegnativa, un documento utile a dimostrare il motivo del tuo spostamento alle forze dell’ordine nel caso ne chiedessero conto lungo il percorso.

PRIMA DEL DECRETO MI TROVAVO FUORI DAL MIO COMUNE. POSSO TORNARE A CASA?
Si.

SONO IN QUARANTENA VOLONTARIA? POSSO USCIRE?
Non esistono più “quarantene volontarie”. Chi è sottoposto al regime di quarantena perché positivo al virus È OBBLIGATO A NON LASCIARE IL DOMICILIO.

POSSO RECARMI IN UN EDIFICIO DI CULTO?
Si, ma solo individualmente, per pregare da solo. Per evitare assembramenti, le cerimonie civili, religiose e funebri sono sospese. Mantieni sempre la distanza con le altre persone di almeno 1 metro.

POSSO RECARMI DALL’ESTETISTA, DAL PARRUCCHIERE, IN PALESTRA O AL CENTRO BENESSERE?
Centri benessere, palestre e piscine sono chiuse. Estetista e parrucchiere sono aperti. Prediligi la prenotazione, per evitare permanenza in sala d’aspetto con altre persone. In ogni caso mantieni la distanza di almeno 1 metro.

IN QUESTI GIORNI SI TERRA’ IL MERCATO?
Certo. I mercati sono confermati. Mantieni sempre la distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.

POSSO RECARMI IN BAR, RISTORANTI E PIZZERIE?
Si ma solo dalle 6 alle 18, orario di chiusura. Evita di avvicinarti alle altre persone e mantieni la distanza di almeno 1 metro.

Redazione City
Le notizie della tua città, al servizio della Comunità!
- Advertisment -

ULTIMI ARTICOLI

Pet Carpet Film Festival: l’appello del mondo dello spettacolo e del cinema contro l’abbandono degli animali su strada

Cinzia Leone e Beppe Convertini, anche presentatori della serata finale di premiazione, insieme all’attrice Milena Miconi e agli attori Niccolò Centioni,...

Sicurezza stradale: il nuovo spot della campagna “Guida e Basta”

Sicurezza stradale: il nuovo spot della campagna “Guida e Basta” contro l’uso del cellulare e le distrazioni alla guida.

Parte il Piano mobilità estiva 2023 sulla rete Anas

Parte il Piano mobilità estiva 2023 sulla rete Anas (Società del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane). Previste iniziative e misure...

La campagna #amamiebasta di lndc Animal Protection e Anas

Torna la campagna messa a punto da LNDC Animal Protection e Anas per sensibilizzare contro il fenomeno dell’abbandono degli animali,...