Il 2024: anno significativo per la NATO con aumento della spesa militare tra gli alleati europei.

Date:

Il 2024 si prospetta come un anno significativo per la NATO, con l’aspettativa che ben 23 alleati raggiungeranno il 2% del Pil destinato alla difesa, confermando così una netta crescita della spesa militare tra i Paesi europei. Tuttavia, rimane ancora un gruppo di otto nazioni al di sotto di questa soglia critica: Croazia (1,81%), Portogallo (1,55%), Italia (1,49%), Canada (1,37%), Belgio (1,30%), Lussemburgo (1,29%), Slovenia (1,29%) e Spagna (1,28%).Un rapporto recente evidenzia che quest’anno la spesa per la difesa degli alleati europei e del Canada è aumentata in modo significativo del 18%, registrando così il maggiore incremento degli ultimi decenni. Inoltre, negli ultimi quattro anni si è assistito a un aumento considerevole nel numero di alleati che hanno raggiunto l’obiettivo del 2% del Pil destinato alla difesa.Questi dati indicano una tendenza positiva verso una maggiore cooperazione e impegno nella sicurezza internazionale da parte dei Paesi membri della NATO. La crescente consapevolezza dell’importanza della difesa comune sta portando a un rafforzamento delle capacità militari e alla promozione della stabilità regionale e globale. Sembra quindi che il futuro della difesa europea sia orientato verso una maggiore solidarietà e coesione tra gli Stati membri, garantendo così una difesa efficace e condivisa contro le minacce emergenti nel panorama internazionale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

George Clooney sostiene Kamala Harris e elogia Joe Biden: un segnale di unità nel partito democratico

George Clooney, icona di Hollywood e sostenitore dei valori...

“Parlamento Europeo: il rifiuto dei Patrioti per l’Europa scatena una battaglia legale”

Il rifiuto del Parlamento europeo di accettare il gruppo...

La serenità di La Russa durante la Cerimonia del Ventaglio conferma la coesione del governo.

Durante l'evento della Cerimonia del Ventaglio, il presidente del...

Rettifica di attribuzione di sesso e diritti individuali: la sensibilità sociale in primo piano.

La questione della rettifica di attribuzione di sesso in...