Indagine dell’UE su contratti cinesi dispositivi medici: tensioni con Pechino in aumento.

Date:

L’Unione europea ha deciso di avviare un’indagine dettagliata sui contratti pubblici cinesi riguardanti dispositivi medici, come riportato dalla Gazzetta ufficiale dell’UE in data odierna. Questa mossa potrebbe scatenare ulteriori tensioni con Pechino, poicheeacute; Bruxelles sospetta che la Cina stia favorendo i propri fornitori interni. La questione è stata approfondita nella pubblicazione, che ha evidenziato diversi scenari in cui ciò potrebbe accadere, inclusa l’applicazione della politica “Buy China”.Inoltre, l’Unione europea nutre preoccupazioni riguardo alla possibilità che la Cina imponga restrizioni sulle importazioni e crei condizioni che portino a offerte anomale e non sostenibili da parte di imprese orientate al profitto. Questo è quanto si evince dalla nota ufficiale emessa in merito all’indagine.Come reazione a questa mossa dell’UE, il governo cinese ha replicato accusando l’Unione di pratiche protezionistiche nel settore dei dispositivi medici. La situazione si presenta quindi delicata e potenzialmente suscettibile di ulteriori confrontazioni tra le due potenze economiche.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“La trasformazione del mercato dell’energia elettrica: le nuove regole dal luglio 2024”

Il panorama del mercato dell'energia elettrica si prepara a...

Emergenza idrica a Capri: residenti isolati, turisti costretti a rimandare la vacanza

Dall'alba di oggi, l'accesso all'incantevole isola di Capri è...

“Omicidio di Giulia Cecchettin: la confessione agghiacciante di Filippo Turetta”

Durante l'interrogatorio con il pm, Filippo Turetta ha confessato...