Nuovo Patto di Stabilità e Crescita: flessibilità per l’Europa economica

Date:

Il Patto di stabilità e crescita ha finalmente ottenuto il via libera definitivo dal Parlamento Ue a Strasburgo, nonostante l’astensione dell’Italia durante la votazione. Questo nuovo testo normativo rappresenta un passo significativo nella governance economica europea, poicheeacute; introduce regole più flessibili per i Paesi con un alto debito pubblico. Mentre i parametri classici del 3% per il deficit e del 60% per il Pil rimangono invariati, viene concesso maggior spazio ai piani di rientro graduale per consentire una maggiore flessibilità agli Stati membri. Il Centrodestra e il Pd hanno deciso di astenersi durante la votazione, sottolineando la complessità delle questioni economiche in gioco. Il Presidente Gentiloni ha commentato positivamente l’approvazione del nuovo Patto, definendolo un buon compromesso tra le esigenze di disciplina fiscale e la necessità di favorire la crescita economica. Ora spetta agli Stati membri implementare le nuove disposizioni e lavorare insieme per garantire una gestione responsabile delle finanze pubbliche nell’Unione Europea.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Meloni sospende il nuovo redditometro: nessun controllo invasivo per i cittadini comuni”

Dopo la tumultuosa vicenda legata al nuovo redditometro che...

“Le preferenze politiche di Tajani e le critiche alla Lega: un dibattito acceso sull’Europa”

Le dichiarazioni rilasciate da fonti legate alla Lega riguardo...

Il Ministro della Difesa Guido Crosetto ricoverato per recidiva di pericardite

Il Ministro della Difesa, Guido Crosetto, ha nuovamente riscontrato...

Manifesto contro l’aborto: tensioni politiche nel 46° compleanno della legge 194

Il 46esimo compleanno della legge 194 sull'interruzione di gravidanza...