Interrogatorio riguardante il presunto coinvolgimento di Acerbi e Juan Jesus in un’indagine della Figc.

Date:

Chinè si connetterà da remoto per ascoltare le argomentazioni del legale del Napoli durante l’udienza virtuale.

Oggi è la giornata dedicata all’incontro tra Acerbi e Jesus. Questa mattina, il procuratore federale Giuseppe Chinè ha ascoltato le testimonianze del difensore dell’Inter, accusato da Jesus di avergli rivolto un insulto razzista durante la partita di domenica contro il Napoli. L’audizione di Acerbi, svolta in modalità remota e della durata di circa un’ora, si è incentrata sulla presunta incomprensione avvenuta in campo, con l’accusato che ha ribadito di non aver emesso alcun commento discriminatorio. Nella stessa giornata è previsto anche l’ascolto di Jesus tramite video collegamento. Una volta raccolte tutte le testimonianze, la procura trasmetterà le proprie conclusioni al Giudice sportivo che sarà chiamato a prendere una decisione entro la prossima settimana. La vicenda suscita grande interesse e attenzione nel mondo calcistico, poiché pone in primo piano il tema della discriminazione e del rispetto reciproco tra i giocatori. Resta ora da attendere gli esiti delle indagini e le valutazioni finali da parte delle autorità competenti per fare chiarezza su quanto accaduto durante quella partita così controversa.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il record di Cristiano Ronaldo nella Pro League saudita: 35 reti e una storia infinita

Cristiano Ronaldo ha fatto la storia segnando due reti...

“Finale di Conference: Fiorentina vs Olympiacos, sfida epica ad Atene”

Domani sera, nell'atmosfera vibrante dello stadio di Agia Sofia...

Squalifica di 16 mesi per doping a Thiago Braz confermata: non potrà partecipare alle Olimpiadi di Parigi del 2024.

L'Unità di Integrità dell'Atletica Leggera (Aiu) di World Athletics,...